L'Aprilia ora vuole anche il titolo costruttori

condividi
commenti
L'Aprilia ora vuole anche il titolo costruttori
Redazione
Di: Redazione
29 set 2010, 15:31

A Biaggi basterà conquistare 9 punti in Francia per regalare l'iride alla sua squadra

Con ancora negli occhi i festeggiamenti di Imola, dove migliaia di tifosi ed appassionati hanno festeggiato Max Biaggi campione del mondo Superbike, l’Aprilia Alitalia Racing Team torna in pista per concludere degnamente una stagione da sogno. Sul circuito francese di Magny-Cours il team tricolore insegue un altro, importante obiettivo: il primo campionato del mondo costruttori Superbike nella storia di Aprilia. La classifica vede Aprilia primeggiare con 41 punti di vantaggio rispetto a Ducati, mentre nelle ultime due gare rimangono in palio 50 punti. Si tratterebbe non solo dell’ennesimo alloro per il Reparto Corse veneto, ma anche del giusto riconoscimento al valore tecnologico di Aprilia ed al grande impegno di ingegneri, tecnici e meccanici. Lo scorso anno il neo-campione WSBK Max Biaggi conquistò in Francia un secondo ed un terzo posto, a conferma del feeling con il tracciato di Magny-Cours. Come già successo ad Imola, purtroppo, l’Aprilia Alitalia Racing Team potrà contare solo su Max Biaggi. Leon Camier infatti prosegue nella riabilitazione dopo la frattura dello scafoide rimediata al Nurburgring, per essere al meglio in vista dei test di fine stagione e del campionato Superbike 2011.
Prossimo articolo WSBK
Biaggi vuole fare un regalo al suo team

Previous article

Biaggi vuole fare un regalo al suo team

Next article

Crutchlow vuole congedarsi con un podio

Crutchlow vuole congedarsi con un podio

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Max Biaggi
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie