Sykes: "Test positivo, siamo pronti per Phillip Island"

Nonostante le bizze del clima, la Kawasaki ha completato il programma previsto ad Almeria

Sykes:
Nonostante un clima non esattamente ideale, la Kawasaki ha sfruttato le due giornate di test a disposizione ad Almeria per portare avanti lo sviluppo della ZX-10R, con un lavoro principalmente di setting fine volto a migliorare l'integrazione di alcune nuove componenti che erano già state utilizzate prima della pausa invernale. Il campione del mondo in carica Tom Sykes si è presentatoin Spagna leggermente influenzato, quindi ha messo insieme in tutto 66 giri (33 e 33), ma ha piazzato un interessante 1'34"0 con gomma da gara. Tempo che è stato copiato anche dal suo compagno di squadra Loris Baz, però con gomma da qualifica. Il francese invece è stato più attivo, completando rispettivamente 42 e 65 giri. Ma è soprattutto il suo miglioramento di quasi 3" rispetto ad un anno fa di questi tempi ad impressionare. "Il test è andato bene e il programma di lavoro è stato completato. Abbiamo passato in rassegna tutto il materiale a nostra disposizione e le indicazioni sono state positive. Abbiamo completato più di ottanta giri nella giornata conclusiva e sento che siamo riusciti a fare un passo in avanti. Sono un po' raffreddato, quindi non al 100%, ma detto questo la Ninja ZX-10R si è comportata egregiamente. I tempi fatti segnare sono stati buoni, abbiamo provato qualche soluzione nuova e quindi ci sentiamo un po' più pronti per Phillip Island. Abbiamo un'idea più chiara del nostro livello, ora guardo con attesa al prossimo test di Jerez" ha commentato "The Grinner". E Baz poi ha aggiunto: "E' stato un buon test. Volevamo provare nuovamente alcune soluzioni già testate a Jerez l'ultima volta. Cercavamo una conferma riguardo a queste scelte e devo dire che l'abbiamo trovata. Sono molto contento di questo test, soprattutto perché per me questa pista è una delle più ostiche, in quanto è piccola e lenta. Sono comunque riuscito a migliorare di ben tre secondi rispetto allo stesso test dello scorso anno. Le modifiche fatte a Jerez sul set-up della moto hanno funzionato anche qui, su un tracciato completamente diverso. Ora ci aspetta la presentazione della squadra, poi un altro test a Jerez, ed infine sarà tempo di andare in Australia".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes , Loris Baz
Articolo di tipo Ultime notizie