WRC, Rally Ypres, PS2: altro tris Hyundai. Breen leader

Breen vince la speciale con 9 decimi di vantaggio su Neuville e diventa il nuovo leader del Rally Ypres. Neuville rimane secondo, mentre Tanak commette un errore e scivola terzo. Hyundai imprendibili. Evans il miglior pilota Toyota.

WRC, Rally Ypres, PS2: altro tris Hyundai. Breen leader

Un indizio non fa una prova, ma due iniziano a essere qualcosa di più tangibile, più concreto. Hyundai Motorsport coglie la seconda tripletta consecutiva al Rally di Ypres, firmandola nella PS2, la Westouter - Boeschepe 1 di 19,60 chilometri.

Il pilota Hyundai più veloce è stato questa volta Craig Breen, che ha completato i quasi 20 chilometri di speciale in 10'35"3. Un tempo buono per mettersi tutti dietro le spalle nella stage, ma anche nella classifica generale.

Breen è infatti il nuovo leader del Rally Ypres, dopo aver superato in un solo colpo entrambi i suoi compagni di squadra. Nella PS2 Thierry Neuville ha ottenuto un altro tempo degno di nota, il secondo, ma più lento di 9 decimi rispetto a Breen. Questo lo ha costretto a rimanere in seconda posizione nella generale, staccato di 7 decimi dal nord-irlandese.

E' andata peggio a Ott Tanak. L'ex leader della gara ha commesso un errore, sbagliando un punto di frenata prima di una curva sinistrorsa ed è finito per la tangente, in un campo. Fortunatamente è riuscito a rientrare in gara, anche se ha perso 9"6 da Breen ed è scivolato al terzo posto della generale.

Toyota si può consolare con la buona prova di Elfyn Evans, terzo di speciale e quarto nella graduatoria generale. Il gallese sembra essere l'unico, in casa Toyota, ad avere un passo dignitoso. Kalle Rovanpera, quarto, ha fatto peggio di lui di 8 decimi di secondo

Peggio ha fatto Sébastien Ogier. Il 7 volte iridato sta aprendo le speciali, cosa che al venerdì è di competenza del leader del Mondiale. Il suo passo è rallentato dalla tanta polvere trovata sull'asfalto e sul cemento che compongono il fondo delle prove di questo Rally di Ypres.

Ancora un buon tempo per Adrien Fourmaux. Il francese del team M-Sport si conferma veloce su asfalto, tanto da ottenere il settimo tempo e da risultare più lento di appena 3" rispetto al crono di Ogier, che lo ha preceduto. Grazie a questo risultato Fourmaux ha recuperato una posizione nella classifica generale superando Katsuta e salendo in settima posizione.

Pierre-Louis Loubet si è reso protagonista dello stesso errore fatto da Ott Tanak e, per di più nel medesimo punto. Il pilota corso del team 2C Competition ha sbagliato il punto di frenata ed è andato lungo, finendo nel campo. Anche lui è riuscito a rientrare in prova e a terminarla senza ulteriori problemi.

Rally Ypres - Classifica dopo la PS2

Pos. Pilota/navigatore Vettura Temo/distacco
1 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC 18'26”9
2 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +0"7
3 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +7"1
4 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +10"9
5 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +12"1
6 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +16"1
7 Fourmaux/Jamoul Ford Fiesta WRC +24"7
8 Katsuta/Williams Toyota Yaris WRC +25"6
9 Greensmith/Patterson Ford Fiesta WRC +31"6
10 Loubet/Haut-Labourdette Hyundai i20 Coupé WRC +52"4
condividi
commenti
WRC, Rally Ypres, PS1: Tanak svetta nella tripletta Hyundai
Articolo precedente

WRC, Rally Ypres, PS1: Tanak svetta nella tripletta Hyundai

Articolo successivo

WRC, Rally Ypres, PS3: Breen si ripete su Neuville

WRC, Rally Ypres, PS3: Breen si ripete su Neuville
Carica i commenti