Hyundai, Nandan: "Dobbiamo capirlo, in gara nessuno ci regala nulla!"

Il boss del team coreano vuole l'immediato riscatto dopo un difficile inizio a Monte-Carlo, in cui solo Neuville è arrivato al traguardo nella Top 5.

Hyundai, Nandan: "Dobbiamo capirlo, in gara nessuno ci regala nulla!"
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Hyundai Motorsport, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport, Kris Meeke, Citroën World Rally Team
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport

Al Rallye Monte-Carlo Hyundai Motorsport era uno dei team più attesi. Nel 2017 aveva sfiorato la vittoria con Thierry Neuville, sfumata poi per un piccolo errore del belga che però ha causato un danno ingente. Quest'anno le aspettative erano le medesime, ma Neuville ha perso immediatamente l'opportunità di vincere rimanendo incastrato in un banco di neve per oltre 4 minuti nella PS1.

Il recupero fatto nelle speciali seguenti lo ha portato a recuperare sino alla quinta piazza, chiudendo inoltre al secondo posto nella Power Stage dunque raccogliendo ulteriori 4 punti. La rimonta non ha però soddisfatto il team, partito per vincere già nel Principato e trovatasi a raccogliere punti solo con Neuville dati i ritiri di Mikkelsen e Sordo.

"Vogliamo metterci alle spalle rapidamente la delusione di Monte-Carlo. La nostra stagione 2018 partirà effettivamente con il Rally di Svezia", ha dichiarato Michel Nandan, responsabile del team che ha sede ad Alzenau, in Germania.

"Sin dal primo rally della stagione una cosa è stata ben chiara: non dobbiamo dare nulla per scontato. Nessuno regala buoni risultati, dobbiamo lavorare sodo per ottenerli. Dovremo farlo anche in Svezia".

Dopo la prima gara della stagione in cui Hyundai ha schierato Neuville, Mikkelsen e Sordo, in Svezia lo spagnolo sarà sostituito da Hayden Paddon. Sulla terza i20 coupé WRC nel corso della stagione si alterneranno proprio Sordo e Paddon. Probabilmente chi farà meglio dei due riuscirà a spuntare il rinnovo con Hyundai al termine della stagione, perché entrambi sono in scadenza alla fine del 2018.

condividi
commenti
Anche Bottarelli e Oldrati al via del Rally di Svezia nel WRC
Articolo precedente

Anche Bottarelli e Oldrati al via del Rally di Svezia nel WRC

Articolo successivo

Ecco la livrea della Skoda Fabia che Scandola userà al Rally di Svezia

Ecco la livrea della Skoda Fabia che Scandola userà al Rally di Svezia
Carica i commenti