Che squadrone per Toyota: Wurz, Lapierre e Nakajima!

Che squadrone per Toyota: Wurz, Lapierre e Nakajima!

La squadra giapponese ha annunciato la formazione con cui darà il via al progetto Le Mans

La Toyota ha annunciato la formazione di piloti con cui comincerà il suo programma nel Mondiale Endurance: al volante della nuova vettura LMP1 ibrida, che farà il suo debutto nella stagione 2012, si alterneranno Alex Wurz, Nicolas Lapierre e Kazuki Nakajima. Con Wurz sicuramente la Casa giapponese si è accaparrata un pilota di grande esperienza, che negli ultimi anni è stato al centro del programma Le Mans della Peugeot. Dunque, si tratta sicuramente di un innesto importante per cercare di partire con il piede giusto. "Appena ho capito che c'era la possibilità di essere coinvolto in questo programma, sono stato immediatamente felice" ha detto Wurz. "Ho sempre amato Le Mans fin da bambino, quindi ho grandi ricordi legati alla Toyota. In particolare la GT-One è stata una delle vetture più belle che io abbia mai visto". Anche se passa da una Peugeot ad una Toyota, quella di Nicolas Lapierre invece è una sorta di conferma, visto che nelle ultime stagioni ha sempre difeso i colori della Oreca, squadra che si occuperà in pista della gestione della vettura. "Entrare a far parte di un progetto ambizioso come quello della Toyota è un motivo di grande orgoglio per me. Siamo all'inizio di una grande sfida ed è molto eccitante poterne fare parte" ha detto il francese. "Con le capacità della TMG e la possibilità di lavorare con la tecnologia ibrida, credo che abbiamo il potenziale per sviluppare una vettura molto competitiva. L'idea di sviluppare l'ibrido poi aggiunge sapore a questa sfida: sarà interessante anche studiare le giuste strategie". Rimasto fuori dal giro della Formula 1 a fine 2009, Kazuki Nakajima avrà invece la sua possibilità per tornare a far parte del giro che conta del motorsport: "Tornare a Le Mans e poter partecipare a questo prestigioso campionato significa molto per la Toyota, quindi io non posso che essere fiero di fare parte di questo progetto". "Le Mans sarà un'esperienza nuova per me, ma proprio per questo non vedo l'ora di affrontarla. So che non sarà facile, ma spero di poter sfruttare l'esperienza acquisita nelle gare endurance partecipando al Super GT Giapponese" ha aggiunto il figlio d'arte.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Alexander Wurz , Nicolas Lapierre , Kazuki Nakajima
Articolo di tipo Ultime notizie