WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
31 giorni

LMDh: il primo passo per avere un regolamento comune WEC-IMSA

condividi
commenti
LMDh: il primo passo per avere un regolamento comune WEC-IMSA
Di:
Tradotto da: Redazione Motorsport.com
25 gen 2020, 11:33

La nuova Classe LMDh che consentirà alle vetture dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship di correre anche nel FIA World Endurance Championship è il primo passo per avere un regolamento comune che unirà le due serie.

I promoter di IMSA e WEC, con gli organizzatori della 24h di Le Mans dell'Automobile Club de l'Ouest, hanno sottolineato tutto questo nella presentazione avvenuta venerdì, che di fatto unirà prototipi e hypercar dal 2021/22.

Leggi anche:

Entrambi i vertici stanno lavorando comunque su un regolamento comune, come ha spiegato Pierre Fillon (Presidente ACO) a Motorsport.com: "Il sogno è di avere una stessa categoria con uguali design e prestazioni, per cui l'obiettivo è arrivare ad una Classe unica, unita alle vetture ad idrogeno che verranno introdotte a Le Mans nel 2024".

Il presidente IMSA, John Doonan, ha poi aggiunto che da entrambe le parti si sta seguendo un processo di convergenza per portare avanti il ciclo delle LMDh e LM Hypercar.

"Tutti quelli presenti all'annuncio IMSA/ACO avvenuto a Daytona si augurano una formula comune e ovviamente ci sono persone coinvolte nelle hypercar e costruttori che seguono i nostri regolamenti. Ma nei prossimi anni si cercherà di arrivare ad una categoria comune, sarebbe un sogno realizzato".

Le LM Hypercar potranno così confrontarsi con gli altri prototipi, mentre per le Classi ibride e non, verrà utilizzato un Balance of Performance simile a quello adottato per le GTE in modo da livellare le prestazioni.

"L'idea è che le LMDh siano comunque tutte il più vicino possibile - prosegue Doonan - Con questa collaborazione ufficialmente attiva da oggi avremo una visione unica per seguire la strada giusta per l'industria, poi non si sa cosa ci riserverà il futuro. L'idea è comunque che si possa correre assieme gare come Daytona, Sebring e Petit Le Mans".

Fillon ha aggiunto: "Il desiderio è questo, ma fino a che non verranno stilati regolamenti precisi non potremo annunciare nulla. Adesso è presto, ma dopo Sebring dovremmo avere ulteriori dettagli tecnici".

Articolo successivo
Accordo ACO e IMSA: stessi prototipi per Le Mans e Daytona

Articolo precedente

Accordo ACO e IMSA: stessi prototipi per Le Mans e Daytona

Articolo successivo

Kristensen Grand Marshal per il weekend di Sebring di WEC e IMSA

Kristensen Grand Marshal per il weekend di Sebring di WEC e IMSA
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Le Mans , WEC , IMSA
Autore Gary Watkins