Allan McNish annuncia il ritiro come professionista

Allan McNish annuncia il ritiro come professionista

Il pilota dell'Audi lascia da campione del FIA WEC e non esclude qualche gara in futuro, ma senza pressione

Ora si può veramente dire che Allan McNish ha chiuso in bellezza la sua carriera di pilota. A distanza di poche settimane dalla conquista del titolo piloti nel Mondiale Endurance FIA, arrivato in equipaggio con Tom Kristensen e Loic Duval, lo scozzese ha infatti annunciato che appenderà il casco al chiodo e che quindi dal 2014 non farà più parte dei programmi dell'Audi. "Prima o poi arriva il momento di smettere e credo che questo fosse davvero buono per farlo. Ho vinto praticamente tutto ciò che speravo nella mia carriera e quest'anno ho potuto spuntare anche la casella del Mondiale Endurance FIA. Inoltre l'anno prossimo ci saranno delle vetture nuove ed un nuovo regolamento, quindi sarebbe stato necessario un grande impegno" ha detto il tre volte vincitore della 24 Ore di Le Mans in una breve dichiarazione rilasciata ad Autosport. Il 44enne scozzese, che può vantare anche una breve parentesi in Formula 1 con la Toyota, ha poi rivelato che l'Audi sapeva della sua intenzione di smettere fin dalla 1000 Km di Spa-Francorchamps, aggiungendo di non essere interessato ad un programma che prevedesse esclusivamente la partecipazione alla 24 Ore di Le Mans. "L'Audi deve pensare a lavorare per il futuro e non voglio continuare a fare dentro e fuori dai suoi programmi. Magari mi tornerà la voglia di correre, ma sicuramente non parteciperò più ad un programma importante. Magari in futuro potrei fare la 24 Ore di Daytona, come ha fatto Martin Brundle pochi anni fa, ma non farò più un campionato intero" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Allan McNish
Articolo di tipo Ultime notizie