Comini: "Sono tornato leader, era il mio obiettivo"

Comini: "Sono tornato leader, era il mio obiettivo"

Lo svizzero ha sudato parecchio, ma torna da Sochi con punti pesanti. Festeggia anche Jordi Gené.

Ecco le parole dei vincitori dopo gare della TCR a Sochi.

Jordi Gené, vincitore in Gara 1: "Una gara fantastica, tutto è andato secondo i piani e la mia SEAT ha funzionato benissimo qui. Vedendo Pepe Oriola dietro di me ho preso fiducia, così abbiamo conquistato un grande risultato sulla pista di casa del nostro sponsor. Lui era meglio di me in alcune parti del circuito, io invece guadagnavo in altre, ma non è stato facile. Penso che il mio bilanciamento dei freni non fosse perfetto, soprattutto alla curva 14, dove Pepe poteva staccare più tardi guadagnando circa 40m. Ho temuto che riuscisse a passarmi, ma fortunatamente non è successo."

Stefano Comini, vincitore in Gara 2: "E' stato un grande weekend per me e sono riuscito a tornare in testa alla classifica piloti. Venivo qui con l'obiettivo di prendere punti pesanti e ce l'ho fatta, quindi sono felicissimo. Gara 2 è stata molto divertente per gli spettatori. Sono partito benissimo, ma Mikhail Grachev ha fatto anche meglio e ci ha passati tutti all'esterno. Dopo sono riuscito a risuperarlo proprio nel momento giusto perché le mie gomme iniziavano a consumarsi. In gara ho trovato il circuito molto diverso rispetto a libere e qualifiche. E' molto impegnativo dal punto di vista delle gomme e non è semplice superare."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Jordi Gene , Stefano Comini
Articolo di tipo Ultime notizie