Agostini chiude 13esimo nei test di Barcellona

Agostini chiude 13esimo nei test di Barcellona

L'ideal time del pilota italiano però lo avrebbe collocato nella top ten, quindi i riscontri sono buoni

Riccardo Agostini prende i riferimenti nell’ottica del suo impegno 2015. Il padovano, la scorsa settimana, ha partecipato ai test ufficiali di Barcellona della Porsche Mobil 1 Supercup, campionato in cui farà il suo debutto contemporaneamente a quello che sarà il proprio impegno principale nella Carrera Cup Italia.

Il giovane pilota veneto del team Antonelli Motorsport-Centro Porsche Padova, è ritornato dalla Spagna con la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per fare bene fin dal suo esordio. Reduce dallo shakedown di Misano del monomarca tricolore, il primo giorno lo ha dedicato per approfondire la sua conoscenza con la vettura e le gomme Michelin (le stesse impiegate nella serie italiana), mentre nella seconda giornata ha cominciato a spingere, puntando ad avere un primo confronto “vero” con la concorrenza, in un panorama internazionale di altissimo livello, con 35 piloti che si sono alternati sulle 24 vetture disponibili. Quindi, nell’ultima sessione disponibile, Agostini ha potuto utilizzare due set di pneumatici nuovi, ottenendo il quarto migliore responso nel terzo settore ed il 13° tempo assoluto, con un “ideal lap” che lo colloca ottavo nella graduatoria generale.

Un risultato che Agostini si era prefissato prima di volare a Barcellona e che rende il pilota padovano e la sua squadra particolarmente ottimisti per il debutto in gara nella Porsche Mobil 1 Supercup che avverrà nel fine settimana dell’8-10 maggio, in occasione dello stesso fine settimana del Gran Premio di Spagna di Formula 1. Un impegno che sarà preceduto dagli altri due giorni di test ufficiali della Carrera Cup Italia in programma a Imola il 28 e 29 aprile, con il via del monomarca tricolore previsto invece a Monza il 30 e 31 maggio.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Porsche Supercup
Piloti Riccardo Agostini
Articolo di tipo Ultime notizie