GT Sprint, Imola: Ferrari-Agostini regalano all'Audi Gara 1

Il duo della R8 #12 vince davanti alla Ferrari di Di Amato e alla Lamborghini-Imperiale. Pro-Am alla AF Corse, AM a Kessel. Formula Racing svetta in GT Cup, GT4 alla Porsche-Ebimotors.

GT Sprint, Imola: Ferrari-Agostini regalano all'Audi Gara 1

L'ultima gara di giornata ad Imola prende il via al calar del sole ed è quella del GT Italiano Sprint.

Una griglia di partenza molto interessante con Di Amato in Pole Position. Semaforo verde e Di Amato parte a razzo, Baruch esce al Tamburello, va in sabbia e rientra. Agostini secondo davanti a Iacone, Schirò e Zampieri.

Tra le Cup Sbirrazzuoli leader davanti a Sernagiotto e la Porsche di Berton, tra le Gt4 Pera leader davanti a Magnoni e Ferri. Da valutare le 488 Challenge a causa dei consumi. Schirò con la Ferrari di Kessel si avvicina a Iacone, mentre Cerati va in testacoda con la Porsche di Autorlando. Giro veloce di Di Amato in 1’41”558.

Frassineti insiste su Zampieri che tiene la posizione mentre Iacone vede Schirò sempre vicino agli scarichi della sua Huracan. Al giro otto Frassineti passa Zampieri alla staccata del Tamburello.

Al decimo rischia Cabezas con la NSX GT3 per un doppiaggio alla Tosa ma riesce a controllare, mentre Di Amato porta il vantaggio su Agostini a 1'073. Di Amato spinge e abbassa il limite a 1’41”583. Middleton sale sesto e diventa leader di PRO-AM davanti a Zampieri e De Luca, in AM Iacone davanti a Schirò e Cabezas.

Al quattordicesimo si apre la finestra dei cambi, entra Postiglione per Mancinelli, Di Amato IN per la sosta e i cinque secondi di penalty, dovuti al fatto che guida da solo. Sale Comandini per Zug e Agostini per Ferrari.

Out la R8 di Postiglione che rimane ferma ai box, mentre Casè sale al posto di Mann. Al 18° Magnoni lascia per Di Fabio, rientrano Iacone, Schirò e Cabezas. Di Amato pressa Ferrari, prova al 19° al Tamburello ma attende e si chiude la finestra dei cambi.

In GT Cup il leader è Cozzi davanti a Delacour e Riva, in GT4 c’è di Giusto davanti a Fascicolo e Bettera. Al 24° continua il forcing di Di Amato su Ferrari che tiene la leadership con l’ottimo Di Folco terzo. Al 26° Ferrari esce male dalla Variante Alta, Di Amato ci prova alla Rivazza, ma il giovane pilota Audi non molla e rimane leader.

Colpo di scene con l’ingresso della Safety Car a quattro minuti e mezzo per l’uscita della Porsche di Curti, pilota e auto ok. Rientra la Safety allo scadere dei due giri, ricomincia il duello Ferrari-Di Amato, FCY negli ultimi secondi per l’uscita di Llarena, Carboni esce al Tamburello.

Sotto la bandiera a scacchi, in regime di FCY vince Ferrari davanti a Di Amato e Di Folco che è anche il podio PRO.

Vittoria in PRO-AM vittoria a Cressoni a Guidetti e Schreiner. In AM vince Fumanelli davanti a Tempesta e Zanotti. In Gt Cup vince Cozzi davanti a Delacour e Riva.

In GT4 la vittoria va a Di Giusto, vincitore anche di PRO-Am davanti a Di Fabio, vincitore di AM e Fascicolo.

Una gara ricca di colpi di scena che conferma la velocità e concretezza da pilota consumato del giovane Lorenzo Ferrari. Ennesima conferma della classe di Daniele Di Amato, oramai il pilota romano si è completato, raggiungendo la maturità agonista. Di Folco non sbaglia un colpo e porta la sua Lamborghini sul podio.

Ottima la gara di Carrie Schreiner che va a podio supportata dall’ottimo Zampieri. Da non dimenticare la gara della M6, ottimo Comandini nella prima parte di gara e Zug ennesima conferma, una quarta posizione che porta un po’ di aria fresca, in attesa dell’arrivo della nuova M4 GT3.

A tal proposito a Vallelunga potrebbe arrivare una sorpresa o forse doppia dalla casa bavarese, a questo punto manteniamo il focus su Gara 2 di domani e sulla gara dell’Endurance a Vallelunga tra due settimane.

Domani semaforo verde di gara 2 alle 15;00, dove potrebbero arrivare i primi titoli.

GT ITALIANO SPRINT - Imola: Gara 1

condividi
commenti
GT Sprint, Imola: doppia Pole per Di Amato con la Ferrari-RS
Articolo precedente

GT Sprint, Imola: doppia Pole per Di Amato con la Ferrari-RS

Articolo successivo

GT Sprint: clamorosa prima vittoria Honda in Gara 2 ad Imola

GT Sprint: clamorosa prima vittoria Honda in Gara 2 ad Imola
Carica i commenti