Tra la pioggia e le carambole spunta Aric Almirola

Tra la pioggia e le carambole spunta Aric Almirola

Il pilota della Richard Petty Motorsport si impone a sorpresa a Daytona. Un incidente coinvolte ben 26 vetture!

La pioggia e due maxi-carambole hanno caratterizzato il weekend di Daytona della NASCAR Sprint Cup, regalando quindi un risultato inatteso come la prima vittoria nella massima serie riservata alle stock car di Aric Almirola, che quindi ha riportato al successo la mitica vettura #43 della Richard Petty Motorsport, che ormai non trionfava da circa 15 anni.

Ma andiamo con ordine, perché le cose da raccontare sono davvero molte, a partire dal primo ritardo della corsa, inizialmente prevista per sabato sera, ma rinviata a domenica mattina a causa di un violento acquazzone che si è abbattuto sul tracciato della Florida.

Anche ieri però le cose non sono andate tanto meglio: dopo appena pochi giri la direzione gara è stata infatti costretta ad esporre la bandiera rossa a causa del ritorno della pioggia. Una volta asciugato l'asfalto, le ostilità sono riprese, ma davvero per poco, perché al 19esimo passaggio un contatto tra Ricky Stenhouse Jr, Tony Stewart e Jeff Gordon ha dato vita ad una carambola che ha coinvolto la bellezza di 16 vetture.

Una volta sbrogliata la situazione, la corsa è filata via abbastanza liscia fino al 98esimo giro, con ben 11 differenti piloti ad alternarsi al vertice. Qui però è arrivato il patatrac, con un incidente di proprorzioni epiche innescato da Joey Logano, Greg Biffle e Kasey Kahne in fase di restart: sono state addirittura 26 le vetture incidentate, ma fortunatamente tutti i piloti se la sono cavata senza un graffio.

Con un botto di questa portata, è normale che i commissari ci abbiano messo un po' di tempo a ripulire la pista, concedendo poi appena 5 giri di bandiera verde prima che la pioggia tornasse a cadere copiosa, obbligando la direzione gara ad uno stop definitivo con 48 giri di anticipo, che ha consegnato la vittoria ad Almirola, che si era portato al comando proprio pochi istanti prima della seconda carambola.

Come ampiamente prevedibile, il suo non è stato l'unico nome a sorpresa nelle prime posizioni con tuttu quello che è successo: alle sue spalle si è piazzato infatti Brian Vickers, seguito da Kurt Busch, risalito dal 40esimo posto in griglia. A completare la top five troviamo poi Casey Mears ed Austin Dillon. Da segnalare anche il settimo posto di Michael McDowell davanti ad un'ottima Danica Patrick. 12esimo invece il leader del campionato Jeff Gordon.

NASCAR Sprint Cup - Daytona - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Aric Almirola
Articolo di tipo Ultime notizie