Primo successo per Logano con la Ford Penske

Primo successo per Logano con la Ford Penske

In una gara costellata da bandiere gialle il pilota del Connecticut ha resistito all'attacco finale di Harvick

Joey Logano ha resistito ad un assalto finale di Kevin Harvick e sul Michigan Speedway e' andato a conquistare la sua prima vittoria con la Ford della Penske. Logano e' partito dalla pole, e dopo una prima parte di gara molto frazionata che ha visto ben tre bandiere gialle in appena 17 giri, ha controllato con sicurezza dalla vetta della classifica. Quando pero' si e' cominciato ad avere a che fare col traffico, il setup più' da qualifica che da gara della sua Fusian ha iniziato a pagare e cosi ha perso due posizioni a favore di Kurt Busch e Dale Earhardt Jr in un istante. Sfruttando le tante caution la squadra ha continuamente lavorato sull'assetto, arrivando a recuperare quello che mancava ad inizio gara. Il veterano Mark Martin era in testa dopo l'ultimo restart, sperando in una ulteriore bandiera gialla che non e' mai arrivata, facendolo cosi finire a secco la sua Toyota e le sue speranze di tornare alla vittoria, che gli manca dal 2009, ad appena tre giri dalla fine. Alle sue spalle e' stato proprio Logano nel posto giusto al momento giusto per approfittarne, e si e' difeso fino alla bandiera a scacchi dagli attacchi di Harvick. Gara da dimenticare per Jimmie Johnson, ancora mai vincitore su questa pista. Costretto a partire dal fondo della griglia per una penalità, ha progressivamente risalito il gruppo fino ad arrivare nella Top10, e per un giro e' addirittura stato in testa, ma poi il motore della sua Chevrolet lo ha mollato a piedi. Poca felicita anche per l'altra vettura della Hendrick nelle mani di Earnhardt Junior, che ha comandato nella prima meta' di gara e tranquillamente in gara per un risultato tra i primi 10, ma pi finito a muro per una foratura. Prometteva faville la vettura di Kurt Busch verso meta' gara, ma la scelta di cambiare tutte e quattro le gomme quando tutti gli altri hanno optato per due gli e' costata cara. E' stato autore di una grande ripartenza dopo l'ultima pace car, ma non e' riuscito ad andare a giocarsela per la vittoria, chiudendo sul gradino più basso del podio,davanti a Paul Menard e Clint Bowyer, risalito quinto dopo un testacoda al primo giro per una foratura.

NASCAR Sprint Cup - Michigan - Gara

NASCAR Sprint Cup - Michigan - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Joey Logano
Articolo di tipo Ultime notizie