Yamaha Petronas smentisce i rumors su Dovizioso

La Yamaha Petronas ha smentito le voci secondo cui stava parlando con Andrea Dovizioso per un suo possibile approdo in squadra nel 2021.

Yamaha Petronas smentisce i rumors su Dovizioso

La squadra satellite della Yamaha si è già assicurata il rinnovo di Franco Morbidelli per altri due anni ed è pronta ad accogliere al suo fianco il nove volte campione del mondo Valentino Rossi al suo fianco.

Anche se Rossi ha dichiarato di essere "certo al 99%" di rimanere in MotoGP e di entrare a far parte del team, formalmente non è ancora stato annunciato alcun accordo, con la trattativa per la composizione del gruppo di lavoro di Rossi che si è dilungata parecchio.

Di conseguenza, nelle ultime ore alcune voci provenienti dalla Germania avevano iniziato a parlare di unn possibile ritiro di Valentino e di un conseguente approdo di Dovizioso, che è in uscita dalla Ducati, alla Yamaha Petronas.

Tuttavia, il team principal Razlan Razali ha messo a tacere tutto, con un posto molto deciso pubblicato su Facebook: "Per mettere le cose in chiaro, non stiamo affatto considerando Dovi per il 2021".

Dovizioso ha annunciato durante il weekend del Gran Premio d'Austria che lascerà la Ducati alla fine della stagione, terminando così una collaborazione che fin qui gli ha fruttato 14 vittorie e tre secondi posti in campionato.

Il forlivese e la Casa di Borgo Panigale non hanno voluto divulgare i dettagli su ciò che ha portato alla rottura.

Leggi anche:

Dovizioso ha ammesso che al momento dell'annuncio non aveva un "Piano B" e che la decisione era stata presa solo con l'intenzione di potersi concentrare sulla battaglia per il titolo 2020 senza distrazioni.

Da allora si è parlato di un possibile passaggio alla KTM, che però è stato smentito dal responsabile motorsport Pit Beirer, anche perché la Casa austriaca ha teoricamente già completato la sua formazione per il 2021, con i rinnovi di Brad Binder, Miguel Oliveira ed Iker Lecuona e l'arrivo di Danilo Petrucci.

L'unica opzione realistica, al momento, sembra essere l'Aprilia, anche se il CEO Massimo Rivola ha recentemente ammesso di dubitare che la Casa di Noale possa permettere Dovizioso. Nonostante tutto, durante un evento avvenuto nel weekend a Milano, il forlivese è parso fiducioso, dicendo di avere sul tavolo diverse proposte per il 2021.

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/20

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/20

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/20

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/20

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/20

Foto di: Ducati Corse

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
14/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
15/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
16/20

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
17/20

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
18/20

Foto di: MotoGP

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
19/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, vince la gara

Andrea Dovizioso, Ducati Team, vince la gara
20/20

Foto di: MotoGP

condividi
commenti
Simulazione MotoGP: al Curvone 80 gradi in più alla posteriore

Articolo precedente

Simulazione MotoGP: al Curvone 80 gradi in più alla posteriore

Articolo successivo

Rossi: "A Misano per continuare a crescere"

Rossi: "A Misano per continuare a crescere"
Carica i commenti