MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
77 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
84 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
133 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Puig: “Non possiamo cambiare la moto solo perché un pilota non riesce ad adattarsi"

condividi
commenti
Puig: “Non possiamo cambiare la moto solo perché un pilota non riesce ad adattarsi"
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
13 giu 2019, 18:11

Alberto Puig, team manager HRC, assicura che Honda si impegnerà affinché Jorge Lorenzo si senta più comodo sulla moto, anche se insiste sul fatto che non ha senso fare cambi radicali quando Marc Marquez vince con questa moto.

Meno di due settimane fa, il lunedì successivo al Gran Premio d'Italia, Lorenzo è andato in Giappone alla sede Honda per lavorare in loco sull'ergonomia della RC213V, che lo fa guidare in maniera rigida e lo fa stancare molto fisicamente.

L'inizio dell'avventura del maiorchino in Honda non è andata come tutti si aspettavano: attualmente è 14esimo nella classifica generale ed il suo miglior risultato è un undicesimo posto ottenuto al Gran Premio di Francia, a 15 secondi dal suo compagno di squadra e vincitore della gara.

Con l'obiettivo di avvicinarsi progressivamente ai piloti Honda che gli sono immediatamente davanti, Takaaki Nakagami e Cal Crutchlow, Lorenzo già questo weekend al Montmeló porterà le prime novità che in teoria dovrebbero permettergli di andare più veloce e stancarsi meno.

Puig lascia intendere chiaramente che Honda si sforzerà al massimo per provare a soddisfare il tre volte campione del mondo MotoGP (2010, 2012 e 2015), anche se nello stesso tempo sottolinea che ci sono dei limiti che non possono essere oltrepassati. Non si riferisce però solo a ciò che viene scritto nel regolamento.

"Con Jorge abbiamo provato e stiamo provando a farlo stare comodo sulla moto. Non ha mai detto che la moto vada male o non corra. Il motivo del suo viaggio in Giappone è stato, al 99%, per provare ad essere più comodo", continua Puig.

"La linea della moto non è così male perché vince il campionato quasi ogni anno. Che Jorge non si adattino significa che la moto non vada bene. Quello che non possiamo fare è cambiar la moto solo perché un pilota non si adatti, ancora meno se c'è Marc che vince", aggiunge l'ex pilota, che ha insistito sul fatto che, per quanto riguarda Honda, Lorenzo completerà i suoi due anni di contratto".

Leggi anche:

"I contratti sono fatti per essere onorati, in HRC faremo il possibile affinché Jorge migliori nei due anni per cui ha firmato. Ha un contratto biennale e Honda ha sempre rispettato i suoi impegni", ha proseguito Puig, che ha affermato di vedere similitudini tra la situazione dei due piloti che attualmente militano nel team e quella che c'era negli ultimi anni con Dani Pedrosa.

"Il fatto è che quello che è successo negli ultimi anni è che Marc Marquez sta dominando. Quello che sorprende sono i risultati di Jorge, ma non si nasconde e non cerca scuse", conclude Puig. 

Scorrimento
Lista

Marc Márquez y Jorge Lorenzo, Honda HRC, evento previo

Marc Márquez y Jorge Lorenzo, Honda HRC, evento previo
1/20

Foto di: Germán Garcia Casanova

Marc Márquez y Jorge Lorenzo, Honda HRC, evento previo

Marc Márquez y Jorge Lorenzo, Honda HRC, evento previo
2/20

Foto di: Germán Garcia Casanova

Jorge Lorenzo y Alberto Puig, Repsol Honda

Jorge Lorenzo y Alberto Puig, Repsol Honda
3/20

Foto di: Germán Garcia Casanova

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/20

Foto di: Photo Ciabatti

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/20

Foto di: Photo Ciabatti

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
13/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
14/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
15/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
16/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
17/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
18/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
19/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
20/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Petrucci: "Il vero dream team è della Ducati. Io e Dovi lo sapevamo!"

Articolo precedente

Petrucci: "Il vero dream team è della Ducati. Io e Dovi lo sapevamo!"

Articolo successivo

Fotogallery: ecco il casco speciale di Marc Marquez per Barcellona

Fotogallery: ecco il casco speciale di Marc Marquez per Barcellona
Carica i commenti