MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
57 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
65 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
86 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
93 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
100 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
114 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
121 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

MotoGP, Phillip Island, Libere 3: Vinales in un turno poco utile

condividi
commenti
MotoGP, Phillip Island, Libere 3: Vinales in un turno poco utile
Di:
26 ott 2019, 00:47

La pioggia intermittente ed il vento sono stati i grandi protagonista di una FP3 che ha visto solo 11 piloti con un tempo a referto e Vinales primo, ma a 2"5 dal riferimento di ieri.

La tanto attesa pioggia è arrivata purtroppo a cadere in maniera intermittente nei primi minuti della terza sessione di prove libere del Gran Premio d'Australia di MotoGP, rendendola inutile o quasi per i piloti.

Più che la pioggia, però, a creare delle grandi difficoltà è stato soprattutto il vento, che soffiava davvero fortissimo su Phillip Island. Al punto che dopo pochi minuti la Direzione Gara è stata costretta ad esporre anche la bandiera rossa, quando uno dei meccanici di Jack Miller si è visto strappare la tabella dalle mani. Ma non solo, perché nello stesso frangente ha anche spedito a terra Joan Mir mentre rientrava ai box.

Non bisogna stupirsi quindi se alla fine sono solamente 11 i piloti che hanno messo a rferto un tempo, tra le altre cose con prestazioni lontane di circa 2"5 rispetto ai riferimenti di ieri.

Dopo aver dominato ieri, Maverick Vinales si è confermato il più veloce in 1'31"338, superando proprio sotto alla bandiera a scacchi Marc Marquez, che ha chiuso con un ritardo di 239 millesimi. Molto più distanti gli altri, a partire dalla KTM di Pol Espargaro che paga 1"6 in terza posizione.

In casa Yamaha Petronas si è rivisto anche Fabio Quartararo, ieri fermo in FP2 a causa della caduta della FP1. Il pilota francese è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti alla caviglia sinistra, che hanno escluso lesioni anche ai legamenti, ma zoppica ancora vistosamente e infatti non è andato oltre al sesto posto a 3"5.

Tra i piloti che hanno sfruttato maggiormente questo turno c'è Johann Zarco: il francese ha completato 11 giri, staccando il quarto tempo. Del resto, per lui è importante cercare di instaurare il feeling con la Honda del Team LCR che ha iniziato a scoprire solo questo fine settimana.

Quasi tutti ai box invece gli altri big, che comunque erano già qualificati per la Q2 di oggi pomeriggio. I dieci che si sono garantiti l'accesso diretto restano quindi Vinales, Dovizioso, Crutchlow, Petrucci, Miller, Marquez, Rossi, Rins, Morbidelli ed Aleix Espargaro.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Maverick Ruiz Viñales
Yamaha 7 01'31.338 175.313
2 Spain Marc Márquez Alentà
Honda 7 01'31.577 00.239 00.239 174.856
3 Spain Pol Espargaró Villà
KTM 15 01'32.989 01.651 01.412 172.201
4 France Johann Zarco
Honda 11 01'33.630 02.292 00.641 171.022
5 Australia Jack Peter Miller
Ducati 7 01'34.248 02.910 00.618 169.900
6 France Fabio Quartararo
Yamaha 7 01'34.844 03.506 00.596 168.833
7 Finland Mika Kallio
KTM 10 01'35.051 03.713 00.207 168.465
8 Spain Alejandro Álex Rins Navarro
Suzuki 4 01'35.263 03.925 00.212 168.090
9 Italy Franco Morbidelli
Yamaha 8 01'35.473 04.135 00.210 167.720
10 Italy Francesco Bagnaia
Ducati 8 01'35.747 04.409 00.274 167.240
11 Czech Republic Karel Abraham
Ducati 7 01'35.990 04.652 00.243 166.817
12 United Kingdom Cal Crutchlow
Honda 4 01'47.649 16.311 11.659 148.750
13 Italy Andrea Dovizioso
Ducati 0
14 Italy Danilo Carlo Petrucci
Ducati 0
15 Italy Andrea Iannone
Aprilia 0
16 Spain Joan Mir Mayrata
Suzuki 0
17 Spain Aleix Espargaró Villà
Aprilia 0
18 Italy Valentino Rossi
Yamaha 0
19 Spain Esteve "Tito" Rabat Bergada
Ducati 0
20 Malaysia Hafizh Syahrin Abdullah
KTM 0
21 Portugal Miguel Ângelo Falcão de Oliveira
KTM 0
22 Spain Jorge Lorenzo Guerrero
Honda 0

Articolo successivo
Lorenzo: “Io avrei potuto evitare il contatto, ma anche Marquez”

Articolo precedente

Lorenzo: “Io avrei potuto evitare il contatto, ma anche Marquez”

Articolo successivo

LIVE MotoGP, GP d'Australia: Libere 4 e Qualifiche

LIVE MotoGP, GP d'Australia: Libere 4 e Qualifiche
Carica i commenti