MotoGP
04 apr
Evento concluso
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP di Spagna
02 mag
Gara in
19 giorni
G
GP di Francia
16 mag
Gara in
33 giorni
G
GP d'Italia
30 mag
Gara in
47 giorni
G
GP della Catalogna
06 giu
Gara in
54 giorni
G
GP di Germania
20 giu
Gara in
68 giorni
G
GP d'Olanda
27 giu
Gara in
75 giorni
G
GP di Finlandia
11 lug
Gara in
89 giorni
G
GP d'Austria
15 ago
Gara in
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
29 ago
Gara in
138 giorni
G
GP di Aragon
12 set
Gara in
152 giorni
G
GP di San Marino
19 set
Gara in
159 giorni
G
GP del Giappone
03 ott
Gara in
172 giorni
G
GP d'Australia
24 ott
Gara in
193 giorni
G
GP di Malesia
31 ott
Gara in
200 giorni
G
GP di Valencia
14 nov
Gara in
215 giorni

MotoGP: KTM ha a disposizione l'holeshot a Le Mans

Dopo il via libera dato da Pedrosa a seguito dei test di Portimao la KTM ha installato l'holeshot sulle moto di Espargaro e Binder ma non è certo se lo utilizzerà in gara.

MotoGP: KTM ha a disposizione l'holeshot a Le Mans

Da quando la Ducati ha iniziato ad utilizzare l’holeshot la scorsa stagione, gli altri costruttori hanno progressivamente sviluppato le loro proposte. Inizialmente il sistema che permette di abbassare l'altezza della parte posteriore delle moto per guadagnare trazione all'inizio è stato fondamentalmente utilizzato in occasione della partenza.

La Ducati, però, è stata la prima a permettere ad alcuni dei suoi piloti di utilizzarlo in gara già in occasione dell'ultimo Gran Premio del 2019.

Nei test pre-campionato dello scorso inverno altri costruttori, come Yamaha e Aprilia, hanno iniziato a utilizzare i loro dispositivi e recentemente è arrivato anche l’holeshot della Honda. A Le Mans, questo fine settimana, è stata la volta di KTM che lo ha sviluppato con Dani Pedrosa.

Lo spagnolo ha dato il via libera al sistema in occasione della prove di questa settimana a Portimao, ed i responsabili della Casa hanno scelto di metterlo a disposizione dei loro piloti, Pol Espargaró e Brad Binder, in Francia.

Tuttavia non è chiaro su KTM utilizzerà l’holeshot anche in gara dato il poco tempo a disposizione per familiarizzare col dispositivo.

Pol Espargaró  ha dichiarato: “Dani ha provato il sistema in Portogallo e noi l'abbiamo provato qui, ma non sappiamo ancora se lo useremo in gara. Dobbiamo provarlo di più perché lo abbiamo sperimentato soltanto in due prove di partenza”.

“Vogliamo essere sicuri di non avere problemi, soprattutto in una prima curva così delicata come questa di Le Mans”.

condividi
commenti
Bagnaia: "Per me era importante scoprire il bagnato"

Articolo precedente

Bagnaia: "Per me era importante scoprire il bagnato"

Articolo successivo

Rossi: "Le Mans ad ottobre è un po' pericolosa"

Rossi: "Le Mans ad ottobre è un po' pericolosa"
Carica i commenti