MotoGP | Gresini ingaggia Alex Marquez e conferma Di Giannantonio

La squadra faentina ha ufficializzato stamani la sua line-up 2023: accanto al confermato Fabio Di Giannantonio arriva Alex Marquez, che prenderà il posto di Enea Bastianini, destinato al team ufficiale Ducati o al Pramac Racing. Lo spagnolo, che lascia la Honda dopo tre anni, guiderà una Ducati GP22 e porterà in dote lo sponsor Estrella Galicia.

MotoGP | Gresini ingaggia Alex Marquez e conferma Di Giannantonio

Il mercato piloti della MotoGP continua a muoversi e questa mattina è stato ufficializzato un cambio di casacca che era stato definito nei giorni scorsi. Dopo tre anni in orbita Honda, Alex Marquez il prossimo anno guiderà una Ducati con i colori del Gresini Racing.

Da qualche tempo ormai si era capito che per il fratello d'arte non c'era più spazio tra i ranghi del marchio giapponese, che lo sostituirà nel team LCR con Alex Rins. Per qualche tempo si era ipotizzato che la sua avventura in MotoGP potesse anche essere arrivata al capolinea, ma la squadra faentina gli ha dato una buonissima opportunità.

Per diverse settimane il candidato principale a sostituire il partente Enea Bastianini era stato Miguel Oliveira, ma poi tra le parti non è mai stato raggiunto un accordo, forte anche del supporto dello sponsor Estrella Galicia, che dovrebbe diventare quello principale della squadra. Lo spagnolo ne ha approfittato, firmando un contratto che non lo lega direttamente a Ducati, come la maggior parte dei piloti del marchio, ma alla squadra, che gli metterà a disposizione una Desmosedici GP22.

"Sono molto felice di poter annunciare il mio passaggio al Team Gresini MotoGP e molto emozionato per questa nuova avventura: per me era fondamentale cambiare e tornare ad avere quella motivazione che avevo quando sono approdato in questa categoria", ha detto Marquez, campione del mondo sia della Moto2 che della Moto3, che in MotoGP ha all'attivo due podi.

"La miglior opzione per me era questa squadra che ha fatto la storia di questo campionato. Voglio ringraziare Nadia, Carlo e tutto lo staff della GR che hanno voluto credere in me. Adesso mi rimane metà stagione per dare il massimo prima di iniziare un 2023 con le motivazioni al massimo", ha aggiunto.

Fabio Di Giannantonio, Gresini Racing

Fabio Di Giannantonio, Gresini Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

A dividere il box con lui ci sarà il confermato Fabio Di Giannantonio, che indubbiamente meritava una seconda opportunità. Dopo un avvio complicato della sua avventura da rookie nella classe regina, si è reso protagonista di una crescita importante nelle ultime uscite, con la perla della pole position conquistata al Mugello in condizioni miste.

Anche questa non è una sorpresa, perché "Diggia" aveva già anticipato all'inizio del weekend che ci sarebbero state novità sul suo futuro entro domenica. Pure nel suo caso, ad attenderlo dovrebbe esserci una Desmosedici GP22.

"Molto felice di rinnovare con questo team che sento come una famiglia. Bello perché continuiamo questo percorso di crescita e avremo modo di farlo con la Ducati e anche di questo sono molto felice. La continuità è fondamentale in MotoGP per poter lavorare su me stesso", ha detto Di Giannantonio.
"Lavoravamo da un po’ a questo rinnovo e finalmente possiamo dirlo. Ovviamente gli obiettivi salgono di livello: useremo questa seconda parte di stagione per trovare sempre più risultati e poi per il prossimo anno vogliamo guardare davvero avanti", ha proseguito.

Leggi anche:

Anche il team owner Nadia Gresini non ha nascosto la sua soddisfazione per la line-up 2023: "Sono molto felice di questo nuovo progetto. Intanto confermiamo il nostro rider Fabio Di Giannantonio. Quest’anno ha già dato dimostrazione del suo talento, crescendo gara dopo gara, e sono sicura che sarà sempre più competitivo".

"Al suo fianco cercavamo un pilota un po’ più esperto e credo che Alex Marquez sia la figura perfetta per la nostra squadra. Il suo curriculum parla per lui, pensiamo abbia un gran potenziale e che la Desmosedici possa essere la giusta compagna d’avventura. Benvenuto in famiglia Alex!", ha concluso.

condividi
commenti
MotoGP | Aleix Espargaro: “Bisogna fermare Quartararo ad ogni costo”
Articolo precedente

MotoGP | Aleix Espargaro: “Bisogna fermare Quartararo ad ogni costo”

Articolo successivo

Video MotoGP | La griglia di partenza del Gran Premio d'Olanda

Video MotoGP | La griglia di partenza del Gran Premio d'Olanda