Jerez, Day 3: solo Hayden in pista sul bagnato

Jerez, Day 3: solo Hayden in pista sul bagnato

L'americano della Ducati però ha messo insieme appena 10 giri. Gli altri restano tutti ai box

La tre giorni di test a Jerez de la Frontera si è chiusa anzitempo per i piloti della MotoGp. La pioggia promessa dalle previsioni oggi è arrivata puntuale sul tracciato spagnolo, riducendo davvero al minimo l'attività in pista. Solamente Nicky Hayden è sceso in pista, per valutare alcune soluzioni della Ducati sul bagnato. L'americano del factory team di Borgo Panigale ha messo insieme però appena una decina di giri prima di rientrare ai box e concludere il suo lavoro. I due piloti della Ducati Pramac, ovvero Michele Pirro ed Andrea Iannone, e quelli dell'Avintia Racing, cioè Hector Barbera ed Hiroshi Aoyama, invece non hanno neppure indossato le loro tute, preferendo non correre rischi e rimanere al caldo dei loro box. Stesso discorso che vale anche per Andrea Dovizioso, che quindi non è riuscito a sfruttare neppure questa ultima giornata. Anche se oggi le condizioni del suo collo, bloccato dalla prima giornata, sono migliorate, il romagnolo non è sceso in pista. Un vero peccato per lui, che ha perso tutti e tre i giorni senza avere modo di affinare il feeling con la Desmosedici. Per la Ducati restano comunque le buone indicazioni raccolte nella giornata di ieri, quando Hayden ha fermato il cronometro su un tempo di 1'40"090, prestazione mai ottenuta in precedenza dalla 1000 di Borgo Panigale sul tracciato spagnolo, soprattutto lontana di appena mezzo secondo dalla pole ottenuta nel 2012 da Jorge Lorenzo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie