Morbidelli: "Zarco è un mezzo assassino"

Il pilota della Yamaha Petronas, fortunatamente illeso, non ha grossi dubbi sulle responsabilità della terribile carambola con il francese al Red Bull Ring.

Morbidelli: "Zarco è un mezzo assassino"

"Sto bene rispetto alla caduta che ho fatto". Franco Morbidelli si sente quasi un mezzo miracolato e ne ha tutti i motivi, perché oggi è stato vittima di un incidente davvero terribile, a quasi 300 km/h.

La sua traiettoria e quella di Johann Zarco si sono incrociate sulla piega a sinistra che conduce alla staccata della curva 3 e il contatto tra la sua Yamaha e la Ducati del francese ha innescato una carambola pazzesca, dal quale fortunatamente sono usciti illesi loro, ma anche Maverick Vinales e Valentino Rossi, che hanno visto arrivare le due moto come proiettili, venendo evitati per miracolo.

 

Sulle responsabilità di quanto accaduto, Franco non sembra avere grossi dubbi: "Zarco è un mezzo assassino. Fare una frenata così a 300 km/h è veramente avere poco amore per se stessi e per quelli con cui stai correndo" ha detto ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD.

"Io spero veramente che questo grandissimo incidente lo faccia riflettere un po' di più, perchè è stato veramente pericoloso per me, per lui, e per Valentino e Maverick che stavano facendo una curva veramente lenta e si sono visti arrivare due moto a 280 km/h".

La buona notizia però è che sta bene e che sarà della partita anche la settimana prossima: "E' stata una bella botta, ma stiamo tutti bene e questa è la cosa importante. E dovrei correre anche la settimana prossima".

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
1/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
2/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
3/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
4/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
5/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
6/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
7/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
8/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
9/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
10/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
11/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
12/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
13/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
14/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
15/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
16/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
17/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
18/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Mir: "Avevo il ritmo da podio da diverse gare, ce lo meritiamo"
Articolo precedente

Mir: "Avevo il ritmo da podio da diverse gare, ce lo meritiamo"

Articolo successivo

Rossi: "Zarco? Sembra chiaro, ma giura di non aver fatto apposta"

Rossi: "Zarco? Sembra chiaro, ma giura di non aver fatto apposta"
Carica i commenti