MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
17 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
85 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
99 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
106 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
155 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
169 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
183 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
204 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
225 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
246 giorni
La nuova era Yamaha in MotoGP può "liberare" Vinales
Prime

La nuova era Yamaha in MotoGP può "liberare" Vinales

Di:
Co-autore:
Matteo Nugnes

Dopo l'elettrizzante inizio della sua carriera in Yamaha nel 2017, Maverick Vinales ha faticato a trovare la costanza. Molti temono che l'arrivo di Fabio Quartararo possa significare un disastro per lui, ma la partenza di Valentino Rossi potrebbe essere proprio l'impulso di cui ha bisogno.

La stagione 2021 della MotoGP segna diversi fatti storici per la Yamaha. Il primo è il 60esimo anniversario dell'impegno del costruttore giapponese nei Gran Premi. Segna anche il primo anno in cui la leggenda Valentino Rossi non farà parte della sua squadra ufficiale, essendo stato trasferito al Team Petronas (con una moto factory) per far posto a Fabio Quartararo.

In generale, se c'è un momento negli ultimi anni in cui si è visto un vero e proprio cambio della guardia nella classe regina, è questo. E per rendersene conto basta guardare anche alla Ducati, dove Andrea Dovizioso ha salutato dopo 8 anni per far spazio ad una coppia giovane formata da Jack Miller e Pecco Bagnaia.

condividi
commenti

Viñales: “Non ho ancora lavorato sul nuovo telaio”

Dopo il fallimento della scorsa stagione, in Yamaha hanno lavorato affinché la M1 del 2021 offra le stesse sensazioni con il telaio di quella del 2019. Nei primi giorni di test, Maverick non ha provato il nuovo telaio.

La Suzuki si è nascosta nei primi test in Qatar?

Joan Mir ed Alex Rins hanno chiuso al settimo ed al decimo posto nella giornata conclusiva del primo test di MotoGP in Qatar, ma la Casa di Hamamatsu sta lavorando a testa bassa: ha già provato la base del motore 2022 ed un nuovo telaio per quest'anno. I campioni del mondo si saranno solo nascosti come suggerisce Jack Miller?

Bastianini: “Mi sono avvicinato ai due piloti ufficiali Ducati”

Enea Bastianini ha chiuso i test di Losail come migliore dei rookie. Il pilota del team Ducati Esponsorama è soddisfatto dei progressi fatti in questi tre giorni e punta a migliorare ancora, avendo come riferimento i due portacolori ufficiali, Bagnaia e Miller.

Lorenzo attacca Crutchlow sui social: i piloti difendono Cal

Jorge Lorenzo non si risparmia e torna all’attacco sui social, commentando la caduta di Cal Crutchlow nei test di Losail. Ma stavolta gli altri piloti non ci stanno e difendono il nuovo collaudatore Yamaha, innescando una discussione via social.

Report MotoGP: Ducati apre una nuova strada aero

Andiamo ad analizzare i test di MotoGP che si sono svolti nel fine settimana a Losail, in Qatar

Marquez al via della stagione: possibilità sempre più reale

La stagione 2021 della MotoGP scatterà nel weekend del 26-28 marzo in Qatar, e le possibilità che Marc Marquez possa essere sulla griglia di partenza si fanno sempre più reali.

Pol Espargaro: "Non sono caduto, c'è ancora tanto margine"

Pol Espargaro ha migliorato il suo tempo di 1"2 tra il primo ed il secondo giorno dei test completati in Qatar. Dopo essere stato il più lento sabato, ieri è stato il secondo più veloce tra i piloti Honda.

Marini: “Sento meglio il limite delle gomme”

Luca Marini archivia l’ultima giornata di test con il diciottesimo crono nella classifica dei tempi, ma ciò che per lui conta maggiormente è il progresso fatto in sella alla Ducati del team Esponsorama, con cui si sente sempre più a suo agio.

LCR mostra i colori della Honda RC213V di Alex Marquez

Articolo precedente

LCR mostra i colori della Honda RC213V di Alex Marquez

Articolo successivo

Alex Marquez: "Non ero pronto quando Marc si è infortunato"

Alex Marquez: "Non ero pronto quando Marc si è infortunato"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Maverick Ruiz Viñales
Team Yamaha Factory Racing
Autore Lewis Duncan