MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
73 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
129 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

La griglia della MotoGP rischia di perdere due moto nella prossima stagione

condividi
commenti
La griglia della MotoGP rischia di perdere due moto nella prossima stagione
Di:
21 giu 2018, 16:34

La situazione convulsa che sta vivendo la Marc VDS potrebbe portare alla perdita di due moto sulla griglia della MotoGP del prossimo anno, riducendole a 22.

Il regolamento attuale della MotoGP garantisce alle squadre i loro slot fino al 2021 dopo l'impegno che si è presa la Dorna lo scorso anno. Tuttavia, dopo la crisi che c'è stata all'interno della Marc VDS ed il successivo licenziamento di Michael Bartholemy (team principal fino a quel momento), ci potrebbe essere un nuovo scenario. Invece delle 24 moto attuali, probabilmente ne avremo solamente 22 in griglia.

Stando a quanto ha appreso Motorsport.com, ad oggi questa ipotesi è piuttosto concreta. Resta da vedere poi come procederanno le trattative per portare Dani Pedrosa e Franco Morbidelli all'interno della stessa squadra ed in sella a delle Yamaha. Bisogna ricordare che questo team potrebbe essere sponsorizzato dalla Petronas, che aveva provato ad attrarre anche Jorge Lorenzo prima che il maiorchino annunciasse il suo passaggio alla Honda.

Il progetto Yamaha-Petronas era già in fase avanzatissima, al punto che qualcuno aveva già anche visto la livrea delle M1. Sebbene l'annuncio della Lorenzo alla Honda abbia cambiato i piani delle parti in discussione, la cosa non è tramontata e si sta cercando di ristrutturare tutto il progetto.

Lo scorso fine settimana, durante il Gran Premio di Catalogna, Lin Jarvis ha lasciato intendere che è solo questione di tempo prima che i tasselli vadano tutti al loro posto.

"L'accordo non è ancora stato firmato. Le trattative sono aperte e sono abbastanza ottimista se penso a Pedrosa in sella ad una Yamaha satellite nella prossima stagione. Penso che saremo in grado di annunciare qualcosa nelle prossime settimane. Se Dani vuole guidare una M1, sarà un piacere accoglierlo nella nostra famiglia. Abbiamo parlato con lui in passato e se vuole venire, lo accoglieremo" ha detto Jarvis.

Oltre alla decisione di Pedrosa, che non è ancora sicuro sul suo futuro, le opzioni possibili sono due.

Una delle possibilità è quella legata a Petronas ed il Team Angel Nieto. La struttura spagnola abbandonerà la Ducati ed inizierà una nuova avventura con la Yamaha. Se questo non dovesse accadere, la Casa di Iwata e la Petronas potrebbero dare vita ad una squadra da zero, acquistando ciò che rimane della Marc VDS. In ogni caso, la cosa più probabile è che la griglia perderà due moto.

Se dovesse andare così, non c'è niente di più probabile che i due slot rimasti liberi possano rimanere tali fino a quando Valentino Rossi non porterà la sua squadra in MotoGP. Cosa che potrebbe avvenire quando appenderà il casco al chiodo, quindi non prima del 2021.

Scorrimento
Lista

Franco Morbidelli, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS

Franco Morbidelli, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
2/10

Foto di: Repsol Media

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
3/10

Foto di: Repsol Media

Podio: Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Podio: Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS

Franco Morbidelli, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Angel Nieto Team, Takaaki Nakagami, Team LCR Honda

Alvaro Bautista, Angel Nieto Team, Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Karel Abraham, Angel Nieto Team

Karel Abraham, Angel Nieto Team
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martinez, Team Manager Aspar Racing Team

Jorge Martinez, Team Manager Aspar Racing Team
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Angel Nieto Team, Jorge Martinez, Team Manager Aspar Racing Team

Alvaro Bautista, Angel Nieto Team, Jorge Martinez, Team Manager Aspar Racing Team
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lin Jarvis, Yamaha Factory Racing

Lin Jarvis, Yamaha Factory Racing
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Fotogallery: ecco le grid girl della 24 Ore di Le Mans e del GP di Catalogna di MotoGP

Articolo precedente

Fotogallery: ecco le grid girl della 24 Ore di Le Mans e del GP di Catalogna di MotoGP

Articolo successivo

Dall'Igna: "Ho già raggiunto obiettivi che sembravano impossibili per molte persone"

Dall'Igna: "Ho già raggiunto obiettivi che sembravano impossibili per molte persone"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Oriol Puigdemont