Honda convince Lecuona ad unirsi al progetto Superbike

In attesa della firma che avverrà nei prossimi giorni, il pilota spagnolo ha accettato l’offerta di HRC per correre nel mondiale Superbike dal 2022.

Honda convince Lecuona ad unirsi al progetto Superbike

HRC e Iker Lecuona sono arrivati a un accordo per unire le proprie strade a partire dalla prossima stagione, nel mondiale Superbike, secondo quanto appreso da Motorsport.com. Il colosso giapponese rappresenta il progetto che maggiormente ha ricevuto l’attenzione del giovane pilota spagnolo, per cui si sono chiuse le porte della MotoGP dopo che KTM ha deciso di non rinnovargli il contratto con Tech 3.

Dopo che Alvaro Bautista ha comunicato a Honda la propria intenzione di non continuare nel team Superbike l’anno prossimo, HRC si è messa al lavoro per rinnovare il progetto attuale nel mondiale delle derivate di serie, mettendo insieme un team totalmente nuovo in vista della prossima stagione.

“Ho il futuro già deciso e verrà annunciato nelle prossime settimane”, ha dichiarato Lecuona alla vigilia del Gran Premio di Aragon. Tuttavia, lo spagnolo non ha voluto rivelare ulteriori dettagli. Le opzioni di Iker prevedevano restare in attesa di una remota possibilità che arrivasse un’offerta di Yamaha SRT qualora ci fosse un posto libero oppure cambiare aria e scommettere su un nuovo progetto in un altro campionato, come quello di HRC.

Lecuona lascerà la MotoGP dopo due stagioni nella classe regina (2020 e 2021) e quattro in Moto2, classe in cui è arrivato nel 2016. In quello stesso anno ha disputato sei gare.

condividi
commenti
MotoGP, Aragon, Libere 1: Marquez rifila 1" a tutti, Rossi cade
Articolo precedente

MotoGP, Aragon, Libere 1: Marquez rifila 1" a tutti, Rossi cade

Articolo successivo

MotoGP, Aragon, Libere 2: Miller suona la carica Ducati

MotoGP, Aragon, Libere 2: Miller suona la carica Ducati
Carica i commenti