West: "Strano rivincere ad Assen dopo 11 anni"

Il pilota australiano ha concluso una lunghissima astinenza nella gara della Moto2 di sabato

West:

Sabato scorso Anthony West ha conquistato la vittoria all’Iveco Daily TT Assen dopo un digiuno di oltre un decennio, sfruttando al massimo le sue capacità di guida sul bagnato.

Proprio ad Assen infatti il pilota austrialiano aveva colto la ultima (e unica) vittoria nel Campionato del Mondo, nella stagione 2003. In quell’occasione, sempre su pista bagnata in sella a una 250, West aveva tagliato per primo il traguardo con tre secondi di vantaggio sull’italiano Franco Battaini e 10 secondi sul francese Sylvain Guintoli.

Undici anni fa peró, West era scattato dalla nona posizione in griglia, dato questo che assegna alla vittoria del 2014 un significato ancor piú importante, in virtú della 23esima casella sulla griglia di partenza di Assen: ció nonostante, il pilota del QMMF Racing Team ha avuto la meglio su Maverick Viñales e Mika Kallio.

Festeggiando il secondo trionfo olandese al suo 211esimo Gran Premio, West ha commentato: "E' stato un intervallo lunghissimo, e molti anni difficili tra la mia prima vittoria e quest’ultima. Ci sono andato vicino un paio di volte ma non ce l’ho mai fatta. Sono davvero felice di essere tornato lì davanti. E' una bella sensazione, ma è strano esserci tornato sempre su questa stessa pista, dopo undici anni. E' stata una corsa difficile".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Anthony West
Articolo di tipo Ultime notizie