Indy 500, Day 4: decolla anche Newgarden, ma è ok

Indy 500, Day 4: decolla anche Newgarden, ma è ok

Brutto volo per il pilota della CFH, mentre il più veloce è Pagenaud, ma "solo" con 228 miglia di media

Le monoposto sono tornate a volare ad Indianapolis e purtroppo non parliamo di prestazioni, ma di decolli veri e propri. Dopo quello di Helio Castroneves nella terza giornata di prove libere della 500 Miglia, ieri è toccato a Josef Newgarden.

La dinamica è stata simile a quella del collega della Penske: ha perso il controllo della vettura, si è girato e quando ha urtato le barriere la monoposto ha preso il volo ed ha dato vita ad un capottamento. Fortunatamente però anche il portacolori della CFH se l'è cavata senza un graffio. Dunque, se non altro, le Dallara DW12 hanno dimostrato di essere molto sicure.

Passando alle prestazioni in pista, bisogna dire che quelle di questa quarta giornata non sono state all'altezza di quelle di mercoledì, perché i migliori non si sono neppure avvicinati al muro delle 230 miglia orarie di media.

Il più veloce è stato Simon Pagenaud, arrivato a 228,793 miglia orarie con la sua Dallara-Chevrolet della Penske. Questa volta la situazione è stata abbastanza livellata tra Chevy ed Honda, visto che in seconda piazza, a 228,126, c'è Carlos Munoz della Andretti Autosport.

E' altrettanto vero però che nelle prime dieci posizioni oltre a quella del già citato Munoz c'è solamente la vettura di Marco Andretti che dispone di motore ed aerokit giapponesi, gli altri sono tutti a stelle e strisce.

Da segnalare anche la presenza in pista di Tristan Vautier, il cui impegno però sarà legato solamente a questo weekend: il francese, autore del 24esimo tempo, proverà a qualificare la vettura della Dale Coyne Racing che sarà portata in gara da James Davison. Primi giri poi anche per Buddy Lazier, che però resta in coda al gruppo con una media bassissima.

Indycar - 500 Miglia di Indianapolis - Libere 4

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Simon Pagenaud , Carlos Munoz , Josef Newgarden
Articolo di tipo Ultime notizie