Indy 500, Libere 3: Carpenter al top, Alonso sale al quarto posto

Ed Carpenter è stato il più veloce nella terza giornata di prove libere della 500 Miglia di Indianapolis, ma l'eroe è stato Fernando Alonso, capace di staccare il quarto tempo nel finale della sessione.

Indy 500, Libere 3: Carpenter al top, Alonso sale al quarto posto

Un vento molto forte ha colpito il catino dell'Indiana e per questo in pista si è vista molta meno azione rispetto ai giorni scorsi, ma soprattutto le medie sul giro sono state piuttosto basse.

Carpenter è stato il più rapido con la Dallara-Chevrolet della sua squadra, girando alla media di 222,894 miglia orarie quando mancava circa un'ora alla bandiera a scacchi.

L'autore del miglior tempo ha detto: "Sono contento della macchina, della sua guidabilità e mi sento a mio agio. Sapevamo che sarebbe stato difficile girare con tutto questo vento, ma abbiamo preferito farlo perché potrebbe essere così anche nel giorno della gara".

Alle sue spalle c'è Scott Dixon, che con la vettura della Ganassi Racing è il primo tra i motorizzati Honda, alla media di 222,559 miglia orarie. In terza posizione poi c'è l'altra vettura della Ed Carpenter Racing, quella di JR Hildebrand.

Alonso era in settima posizione quando mancavano 40 minuti alla conclusione, con una media di 218,375 miglia orarie ed un distacco di circa otto decimi dal giro più veloce di Carpente.

10 minuti più più tardi però è riuscito a migliorarsi di un paio di decimi, saltando in questo modo in quarta posizione alla media di 219,533 km/h.

Positiva anche la giornata della AJ Foyt Racing: Conor Daly, Carlos Munoz e Zach Veach hanno chiuso rispettivamente in quinta, settima ed ottava posizione, con Max Chilton che si è infilato tra loro con la vettura della Ganassi Racing.

A completare la top 10 ci sono poi Charlie Kimball e Jay Howard, mentre il più attivo della giornata è stato Veach con 46 giri. Meno di dieci invece quelli completati da Tony Kanaan, Graham Rahal, Mikhail Aleshin e James Hinchcliffe.

Cla#PilotaGiriTempoGapDistaccoMph
1 20 united_states Ed Carpenter 52 -     222.894
2 9 new_zealand Scott Dixon 47 0.0536 0.054 0.054 222.599
3 21 united_states J.R. Hildebrand 54 0.4287 0.429 0.375 220.553
4 29 spain Fernando Alonso 39 0.6182 0.618 0.190 219.533
5 4 united_states Conor Daly 22 0.6744 0.674 0.056 219.233
6 8 united_kingdom Max Chilton 23 0.7420 0.742 0.068 218.872
7 14 colombia Carlos Munoz 28 0.7481 0.748 0.006 218.840
8 40 united_states Zach Veach 46 0.7864 0.786 0.038 218.636
9 83 united_kingdom Charlie Kimball 12 0.8835 0.884 0.097 218.122
10 77 united_kingdom Jay Howard 9 1.0396 1.040 0.156 217.299
11 10 brazil Tony Kanaan 8 1.0859 1.086 0.046 217.057
12 15 united_states Graham Rahal 5 1.1223 1.122 0.036 216.866
13 7 russia Mikhail Aleshin 2 1.1266 1.127 0.004 216.844
14 5 canada James Hinchcliffe 8 1.2246 1.225 0.098 216.333
15 2 united_states Josef Newgarden 11 16.0163 16.016 14.792 159.591
16 50 united_states Marco Andretti 18 17.0639 17.064 1.048 156.680
17 24 united_states Sage Karam 9 19.1735 19.174 2.110 151.130
18 26 japan Takuma Satō 2 41.5313 41.531 22.358 109.878
19 98 united_states Alexander Rossi 3 43.4844 43.484 1.953 107.319
20 27 united_states Marco Andretti 4 47.2119 47.212 3.728 102.752
21 16 spain Oriol Servià 6 1'46.4397 1'46.440 59.228 61.301

 

condividi
commenti
Indy 500, Alonso: "Imparo qualcosa ad ogni giro nel traffico"

Articolo precedente

Indy 500, Alonso: "Imparo qualcosa ad ogni giro nel traffico"

Articolo successivo

Alonso: "Importante scoprire com'è guidare ad Indy con il vento forte"

Alonso: "Importante scoprire com'è guidare ad Indy con il vento forte"
Carica i commenti