La Solaris Motorsport torna nel GT Open a Barcellona

La squadra italiana schiererà la sua Aston Martin Vantage GT3 nella tappa conclusiva della stagione, affidandola alla coppia composta da Francesco Sini e Jody Fannin.

La Solaris Motorsport torna nel GT Open a Barcellona
#7 Aston Martin VantageGT3, Solaris Motorsport: Sini-Mugelli
#7 Aston Martin VantageGT3, Solaris Motorsport: Sini-Mugelli
Aston Martin Vantage GT3 #7, Sini-Mugelli, Solaris Motorsport
Aston Martin Vantage GT3 #7, Sini-Mugelli, Solaris Motorsport
Aston Martin Vantage GT3 #7, Sini-Mugelli, Soalris Motorsport
Aston Martin Vantage GT3 #7, Sini-Mugelli, Soalris Motorsport

Solaris Motorsport rientra nell’International GT Open: dopo essere passato all’Aston Martin, il team pescarese sarà al via della finale di Barcellona, con la Vantage GT3 con cui è stato fra i protagonisti dell’Italiano GT quest’anno. La vettura sarà affidata al pilota ‘di casa’, Francesco Sini, affiancato da Jody Fannin. Il 23enne inglese di origini sudafricane non è uno sconosciuto nel GT Open, avendo già corso nel 2014 a Silverstone, dove ottenne una vittoria e un secondo posto.

"Non vedo l'ora di lavorare con la Solaris Motorsport e Francesco" ha affermato Fannin. "Non sono mai stato a Barcelona prima, ma conosco bene l' Aston GT3 e sono fiducioso di poter fare un buon lavoro con la squadra".

"Sono molto contento di tornare a confrontarmi nell'International GT Open. La nostra Aston Martin si è dimostrata molto competitiva quest’anno e sono sicuro che con Jody potremo puntare a raggiungere un ottimo risultato" ha detto Francesco Sini, alla terza apparizione nel GT Open dopo aver preso parte ai round del Paul Ricard e di Monza dello scorso anno.

Roberto Sini, team principal, ha aggiunto: "Dopo la buona stagione nel campionato italiano, volevamo confrontarci in un contesto più internazionale. La tappa di Barcellona del GT Open è lo scenario ideale, visto l'alto livello dei partecipanti e la presenza in pista di altre Aston Martin, due fattori che ci daranno il polso della nostra prestazione. Inoltre dovremo imparare a conoscere i pneumatici Michelin utilizzati nella serie europea".

condividi
commenti
Primo successo stagionale per West e Ledogar in Gara 2 a Monza

Articolo precedente

Primo successo stagionale per West e Ledogar in Gara 2 a Monza

Articolo successivo

Il team Antonelli Motorsport a Barcellona con due Lamborghini

Il team Antonelli Motorsport a Barcellona con due Lamborghini
Carica i commenti