WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
01 Ore
:
30 Minuti
:
44 Secondi
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prove libere 1 in
02 Ore
:
30 Minuti
:
44 Secondi

Il Team Nordic batte Vettel e Schumacher nella Nations Cup della Race of Champions

condividi
commenti
Il Team Nordic batte Vettel e Schumacher nella Nations Cup della Race of Champions
Di:
20 gen 2019, 08:35

Tom Kristensen e Johan Kristofferson del Team Nordic hanno trionfato nella Nations Cup della Race of Champions a Città del Messico, dopo aver vinto la finale che li vedeva opposti al Team Germany, formato da Sebastian Vettel e Mick Schumacher.

Il Team Germany puntava al suo nono sigillo, ma il pilota più esperto della manifestazione, il danese Kristensen, ha battuto il debuttante Schimacher al volante delle KTM X-Bow, vincendo la sfida decisiva con un vantaggio di otto decimi.

In precedenza, Anche Vettel è uscito sconfitto 2-1 contro il nove volte vincitore della 24 Ore di Le Mans, dopo aver colpito le barriere in uscita dall'ultima curva e che uno striscione pubblicitario ha avvolto la ruota anteriore sinistra della sua RX Superlite.

Mick Schumacher però aveva rimesso tutto in gioco, riuscendo a battere 2-0 il campione del mondo rallycross Johan Kristofferson al volante delle Vuhl 05 costruite in Messico e questa è stata la sola sconfitta del pilota nordico nell'intera giornata. Tuttavia, alla fine è stata decisiva la sua sfida contro Mr Le Mans, che ha deciso le sorti della finale.

In precedenza, Schumi Jr però aveva già impressionato, quando al volante delle RX Superlite, ha sconfitto il tre volte vincitore della 500 Miglia di Indianapolis Helio Castroneves di ben sei decimi nell'ambito della semifinale con il Team Brazil.

Anche Vettel ha avuto la sua parte nel passaggio del turno della Germania, battendo Lucas di Grassi al volante dei Buggy ROC in una sfida che il brasiliano ha concluso toccando le barriere all'ultima curva e perdendo circa un secondo.

I padroni di casa del Messico schieravano addirittura tre squadre e quella formata dall'ex pilota di Formula 1 Esteban Gutierrez e dal campione Indy Lights Pato O'Ward è riuscita a raggiungere la semifinale.

O'Ward è arrivato davvero ad un soffio dal riuscire a battere Kristofferson sulle RX, chiudendo a soli 0"09, ma la successiva vittoria di Kristensen ai danni di Gutierrez ha messo la parola fine alle speranze dei sudamericani.

I campioni in carica del Team GB, David Coulthard ed Andy Priaulx, sono stati invece eliminati durante la fase a gironi della competizione, con entrambi i piloti che hanno commesso qualche errore di troppo.

E' stata una giornata difficile anche per il Team Esports e per la Francia. Nonostante abbia dovuto lottare per ottenere il via libera dalla Red Bull, Pierre Gasly ed il suo compagno Loic Duval hanno infatti alzato bandiera bianca quasi subito.

Articolo successivo
Gasly: "Ho dovuto negoziare con i vertici della Red Bull per correre alla Race of Champions..."

Articolo precedente

Gasly: "Ho dovuto negoziare con i vertici della Red Bull per correre alla Race of Champions..."

Articolo successivo

Nuova sfida per la Volkswagen I.D.M.: andrà a caccia del record elettrico del Nordschleife!

Nuova sfida per la Volkswagen I.D.M.: andrà a caccia del record elettrico del Nordschleife!
Carica i commenti