GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
76 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
24 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
12 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
40 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
4 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
26 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
124 giorni

Job Van Uitert si aggiudica Gara 3 al Mugello

condividi
commenti
Job Van Uitert si aggiudica Gara 3 al Mugello
Di:
16 lug 2017, 16:45

Il portacolori del Jenzer Motorsport conquista l'ultima corsa del weekend e precede il vincitore di Gara 2 Juri Vips. Lorenzo Colombo termina terzo. Lorandi conquista la terza vittoria nel Rookie Trophy.

Juri Vips, Prema Powerteam
Juri Vips, Prema Powerteam
Lorenzo Colombo, Bhaitech
Leonardo Lorandi, Bhaitech e Artem Petrov, DR Formula
Juri Vips, Prema Powerteam
Felipe Branquinho De Castro, DR Formula
Marcus Armstrong, Prema Powerteam
La partenza di Gara 2

Gara 3 si corre in condizioni di cielo sereno e con una temperatura di 30°C. Vince l’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport), che al giro 9 supera l’estone Juri Vips del Prema Power Team, alla fine secondo. Terzo è l’italiano Lorenzo Colombo (Bhaitech), che negli ultimi giri tenta il sorpasso per conquistare la seconda posizione, ma preferisce non rischiare troppo e incamerare punti per il campionato.

Da segnalare che subito dopo il via di Gara 3 avviene un contatto, sulla griglia di partenza, fra l’indiano Kush Maini (Jenzer Motorsport) e lo svizzero Mickael Grosso (Corbetta Competizioni), che porta all’esposizione della bandiera rossa. La procedura di partenza viene ripetuta e Gara 3 scatta dunque alle 16:53.

Quarto è il venezuelano Sebastian Fernandez, che al decimo giro supera il proprio compagno di squadra (Bhaitech), l’italiano Leonardo Lorandi, alla fine quinto. Sesto è il brasiliano Enzo Fittipaldi, davanti al russo Artem Petrov (DR Formula), autore di una bella battaglia per quasi tutta la gara con il neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team), 8° dopo essere partito 14° (la griglia di partenza di Gara 3, lo ricordiamo, viene determinata in base al secondo miglior tempo ottenuto da ogni pilota in uno qualsiasi dei due turni di prove ufficiali).

La top ten è completata dal guatemalteco Ian Rodriguez (DRZ Benelli) e dall’italiano Federico Malvestiti (Jenzer Motorsport).

Nel Rookie Trophy, terza vittoria di questo weekend per Lorandi, seguito stavolta da Fittipaldi e dal britannico Olli Caldwell (BWT Muecke Motorsport). 

Tutte le vetture dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth montano pneumatici Pirelli e sono alimentate con carburante Magigas.

Il prossimo weekend dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth si correrà a Imola i giorni 8-9–10 settembre.

F4 Italian Championship - Mugello - Gara 3

Articolo successivo
Vips precede Armstrong e conquista Gara 2 al Mugello

Articolo precedente

Vips precede Armstrong e conquista Gara 2 al Mugello

Articolo successivo

Giacomo Bianchi... “sottosopra” in un Mugello maledetto

Giacomo Bianchi... “sottosopra” in un Mugello maledetto
Carica i commenti