Formula E: l'Olanda dà l'ok per una gara ad Eindhoven

I ministri del governo olandese hanno inviato una lettera al capo della Formula E, Jamie Reigle, esprimendo il loro "pieno sostegno" all'offerta di Eindhoven di ospitare un round del campionato elettrico.

Formula E: l'Olanda dà l'ok per una gara ad Eindhoven

Motorsport.com aveva già anticipato a marzo dello scorso anno che c'era stato un riscontro positivo sulla fattibilità della cosa e il rapporto dell'Istituto Mulier ha concluso che un E-Prix in Olanda riceverebbe un ampio sostegno dalle imprese locali.

Cinque ministri di diversi dipartimenti del governo hanno sostenuto la candidatura dell'evento che si terrà in città per una durata dai 3 ai 5 anni, inviando la lettera di conferma all'amministratore delegato di Formula E, Reigle.

"Siamo convinti che l'entusiasmo e l'impegno del comitato organizzatore garantirà un evento di successo in uno scenario sicuro sia per i partecipanti che per i visitatori. Possiamo assicurarvi che, all'interno del quadro giuridico, il governo olandese farà ogni sforzo per assistere Formula E Operations Limited, il comitato organizzatore locale e i partecipanti. A nome del governo olandese vorremmo sottolineare che consideriamo un onore ospitare l'E-Prix di Eindhoven nei Paesi Bassi", recita la lettera.

Questa è stata firmata da Tamara van Ark (ministro delle cure mediche e dello sport), Cora van Nieuwenhuizen (ministro delle infrastrutture e della gestione delle riserse), Sigrid Kaag (ministro del commercio estero e della cooperazione allo sviluppo), Bas van't Wout (ministro degli affari economici e della politica climatica) e dal segretario di stato Mona Keijzer.

Secondo Formula Eindhoven, mai prima d'ora quattro ministeri separati avevano appoggiato una proposta per un evento sportivo in questo modo. Anche Brainport era stata sondata come potenziale sede ospitante, con l'idea di entrare in calendario per la stagione 2021-22.

Il presidente della Fondazione Formula Eindhoven, Peter-Paul Laumans, ha detto: "A nome della nostra organizzazione, posso dire che sono estremamente orgoglioso del sostegno del governo olandese. Stiamo lavorando a qualcosa di unico, qualcosa che non è mai successo nei Paesi Bassi. Nel frattempo, molte aziende e istituzioni hanno appoggiato la nostra iniziativa, c'è molto sostegno e ora anche dall'Aia, il che è fantastico. Ciò conferma l'importanza dell'evento per tutta l'Olanda".

I due piloti olandesi che attualmente gareggiano in Formula E, Robin Frijns (Envision Virgin Racing) e Nyck de Vries (Mercedes), hanno entrambi espresso il loro sostegno pubblico per la gara a Eindhoven.

Il deputato olandese Rudmer Heerema ha aggiunto: "La nuova politica degli eventi del governo olandese mira a garantire che i grandi appuntamenti sportivi internazionali diano anche un contributo sociale. Per me, questa gara di Formula E è un perfetto esempio di qualcosa che ha successo con impatto sociale e un cambiamento. Sono una grande sostenitrice e fan di questa idea e farò tutto ciò che è in mio potere per renderla di enorme successo".

condividi
commenti
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Articolo precedente

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Articolo successivo

La Formula E punta a Giappone, India e California

La Formula E punta a Giappone, India e California
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Matt Kew