FIA F3
29 ago
-
01 set
Evento concluso
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso

F3, Silverstone: Vips è un muro contro Daruvala e si prende Gara 1

condividi
commenti
F3, Silverstone: Vips è un muro contro Daruvala e si prende Gara 1
Di:
13 lug 2019, 09:47

Il pilota della Hitech GP resiste per tutta la gara alla pressione del pilota della Prema e conquista il secondo successo consecutivo. Armstrong completa il podio, Shwartzman quinto dietro Pulcini.

Dopo il primo successo stagionale conquistato in Gara 1 al Red Bull Ring, Juri Vips è riuscito a ripetersi anche a Silverstone, sempre nella prima corsa del weekend, fornendo una prestazione assolutamente incredibile.

Il pilota della Hitech GP, infatti, ha vissuto tutti e 20 i giri di Gara 1 con la costante pressione di Jehan Daruvala senza commettere mai una sbavatura e riuscendo a difendere con i denti la prima posizione conquistata con una grande pole al venerdì.

Leggi anche:

Vips è stato impeccabile si dalla partenza, quando ha chiuso subito la porta ad Armstrong, ed ha fatto la differenza soprattutto nel secondo settore riuscendo a guadagnare un minimo margine di vantaggio su Daruvala.

L’estone del vivaio Red Bull è stato aiutato nella sua impresa dall’ingresso sul tracciato della Safety Car resosi necessario per consentire ai commissari di percorso di rimuovere la vettura di Hyman finita contro le barriere alla Copse.

Questa neutralizzazione ha consentito a Vips di tenere a bada un Daruvala diventato sempre più minaccioso, ed alla ripartenza, avvenuta al giro 16, il pilota della Hitech è stato molto sveglio nel prendere subito un buon vantaggio sull’indiano della Prema.

Daruvala non si è dato per vinto ed ha chiesto il massimo alla propria vettura nei 4 giri finali ma, nonostante l’utilizzo del DRS, non è mai riuscito a portare un attacco serio nei confronti di Vips e si è dovuto così accontentare di un secondo posto che vale quanto una vittoria in ottica campionato.

I giri finali, inoltre, hanno rischiato di trasformarsi in un dramma per Daruvala. L’indiano, con le gomme ormai arrivate al limite, ha visto Armstrong rimontare prepotentemente ma per sua fortuna il neozelandese non è riuscito ad attaccarlo ed ha così completato il podio con il terzo posto.

In casa Hitech GP si può festeggiare non soltanto la seconda vittoria consecutiva di un Vips ormai lanciato nella lotta per il titolo, ma anche il brillante quarto posto di un Leonardo Pulcini decisamente concreto e spietato con Lundgaard nelle fasi iniziali di gara.

Corsa anonima, invece, quella condotta da Robert Shwartzman. Il russo ha sofferto particolarmente l’adattamento con il tracciato di Silverstone e non è riuscito a ripetere le belle prestazioni viste sino allo scorso appuntamento del Red Bull Ring.

Robert, scattato dalla sesta casella, ha occupato la medesima posizione di partenza sino a pochi giri dal termine per poi approfittare del crollo di prestazioni di Lundgaard e riuscire a guadagnare la quinta piazza.

Il brutto finale di gara del pilota della ART Grand Prix ha consentito anche a Pedro Piquet di risalire sino al sesto posto, mentre Lundgaard, grazie alla settima piazza finale, avrà la possibilità di riscattarsi domani in Gara 2 partendo dalla prima fila.

La pole per l’ultima corsa del weekend andrà invece a Liam Lawson, oggi ottavo e bravo a precedere un pilota decisamente più esperto con Jake Hughes.

La top ten si è completata con il decimo posto di Alex Peroni. Il pilota del team Campos è riuscito a precedere un David Beckmann ancora una volta protagonista di una gara insufficiente, nonostante il mezzo tecnico a disposizione, e lontano parente del pilota ammirato sino allo scorso anno in seno al team Trident.

Cla Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco Mph Punti
1 Estonia Jüri Vips Hitech Racing 20 -       25
2 India Jehan Daruvala Prema Powerteam 20 0.8 0.800 0.800   18
3 New Zealand Marcus Armstrong Prema Powerteam 20 1.3 1.300 0.500   15
4 Italy Leonardo Pulcini Hitech Racing 20 1.9 1.900 0.600   12
5 Russian Federation Robert Shwartzman Prema Powerteam 20 2.2 2.200 0.300   10
6 Brazil Pedro Piquet Trident 20 5.3 5.300 3.100   8
7 Denmark Christian Lundgaard ART Grand Prix 20 6.8 6.800 1.500   6
8 New Zealand Liam Lawson MP Motorsport 20 7.1 7.100 0.300   4
9 United Kingdom Jake Hughes HWA AG 20 7.3 7.300 0.200   2
10 Australia Alex Peroni Campos Racing 20 8.3 8.300 1.000   1
11 Germany David Beckmann ART Grand Prix 20 8.8 8.800 0.500    
12 China Ye Yifei Hitech Racing 20 9.2 9.200 0.400    
13 Brazil Felipe Drugovich Carlin 20 11.2 11.200 2.000    
14 Japan Yuki Tsunoda Jenzer Motorsport 20 13.7 13.700 2.500    
15 Germany Lirim Zendeli Charouz Racing System 20 14.6 14.600 0.900    
16 Switzerland Fabio Luca Scherer Charouz Racing System 20 15.9 15.900 1.300    
17 Netherlands Richard Verschoor MP Motorsport 20 18.5 18.500 2.600    
18 Finland Niko Kari Trident 20 19.3 19.300 0.800    
19 United Kingdom Max Fewtrell ART Grand Prix 20 19.8 19.800 0.500    
20 Venezuela Sebastian Fernandez Wahbeh Campos Racing 20 20.0 20.000 0.200    
21 Germany Keyvan Andres HWA AG 20 20.5 20.500 0.500    
22 Netherlands Bent Viscaal HWA AG 20 21.2 21.200 0.700    
23 Germany Andreas Estner Jenzer Motorsport 20 21.5 21.500 0.300    
24 Finland Simo Laaksonen MP Motorsport 20 21.7 21.700 0.200    
25 Japan Teppei Natori Carlin 20 21.9 21.900 0.200    
26 United States Logan Sargeant Carlin 20 28.7 28.700 6.800    
27 Canada Devlin DeFrancesco Trident 20 55.4 55.400 26.700    
28 South Africa Raoul Hyman Charouz Racing System 10 10 laps 10 Laps 10 Laps    
29 Federico Malvestiti Jenzer Motorsport 6 14 laps 14 Laps 4 Laps    
30 Italy Alessio Deledda Campos Racing 6 14 laps 14 Laps 0.000    
Scorrimento
Lista

Partenza di gara 1 a Silverstone

Partenza di gara 1 a Silverstone
1/18

Foto di: JEP / Motorsport Images

Partenza di gara 1 a Silverstone

Partenza di gara 1 a Silverstone
2/18

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Jenzer Motorsport

Yuki Tsunoda, Jenzer Motorsport
3/18

Foto di: FIA F3

Il vincitore della gara Juri Vips, Hitech Grand Prix

Il vincitore della gara Juri Vips, Hitech Grand Prix
4/18

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Ye Yifei, Hitech Grand Prix

Ye Yifei, Hitech Grand Prix
5/18

Foto di: FIA F3

Teppei Natori, Carlin Buzz Racing

Teppei Natori, Carlin Buzz Racing
6/18

Foto di: FIA F3

Ye Yifei, Hitech Grand Prix

Ye Yifei, Hitech Grand Prix
7/18

Foto di: FIA F3

Teppei Natori, Carlin Buzz Racing

Teppei Natori, Carlin Buzz Racing
8/18

Foto di: FIA F3

Sebastian Fernandez, Campos Racing

Sebastian Fernandez, Campos Racing
9/18

Foto di: FIA F3

Robert Shwartzman, PREMA Racing

Robert Shwartzman, PREMA Racing
10/18

Foto di: FIA F3

Niko Kari, Trident

Niko Kari, Trident
11/18

Foto di: FIA F3

Marcus Armstrong, PREMA Racing

Marcus Armstrong, PREMA Racing
12/18

Foto di: FIA F3

Pedro Piquet, Trident

Pedro Piquet, Trident
13/18

Foto di: FIA F3

Pedro Piquet, Trident

Pedro Piquet, Trident
14/18

Foto di: FIA F3

Juri Vips, Hitech Grand Prix

Juri Vips, Hitech Grand Prix
15/18

Foto di: FIA F3

Juri Vips, Hitech Grand Prix

Juri Vips, Hitech Grand Prix
16/18

Foto di: FIA F3

Liam Lawson, MP Motorsport

Liam Lawson, MP Motorsport
17/18

Foto di: FIA F3

Bent Viscaal, HWA RACELAB

Bent Viscaal, HWA RACELAB
18/18

Foto di: FIA F3

Articolo successivo
F3, Silverstone: Vips vince il duello con Armstrong ed artiglia la pole

Articolo precedente

F3, Silverstone: Vips vince il duello con Armstrong ed artiglia la pole

Articolo successivo

F3, Silvestone: Pulcini rompe il ghiaccio e trionfa in Gara 2

F3, Silvestone: Pulcini rompe il ghiaccio e trionfa in Gara 2
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F3
Evento Silverstone
Sotto-evento Gara 1
Autore Marco Di Marco