Terza pole stagionale per Palmer ad Hockenheim

Terza pole stagionale per Palmer ad Hockenheim

Il leader del campionato dividerà la prima fila con Vandoorne. Nasr quinto e Cecotto settimo davanti a Marciello

Dopo aver faticato nelle prove libere di questa mattina, Jolyon Palmer si è portato a casa la terza pole position stagionale ad Hockenheim, consolidando così la sua leadership in campionato con i 4 punti in palio in questa sessione.

Il pilota della Dams ha realizzato un crono di 1'23"383 con cui ha distanziato di 282 millesimi la monoposto della ART Grand Prix affidata a Stoffel Vandoorne. Terzo tempo poi per il monegasco Stefano Coletti, che in qualifica non è riuscito a replicare quanto di buono aveva fatto stamani con la sua vettura della Racing Engineering.

La grande sorpresa di questa sessione è stata senza ombra di dubbio il quarto tempo di Tom Dillmann, che ancora una volta ha dimostrato tutto il suo talento al rientro nella serie con i colori della Caterham. Il francese ha preceduto il diretto inseguitore di Palmer in campionato, ovvero il brasiliano Felipe Nasr, che quindi domani dovrà fare una gara tutta all'attacco.

Stesso discorso che vale anche per il figlio d'arte Johnny Cecotto Jr, addirittura settimo, alle spalle anche di Arthur Pic. Peccato poi per Raffaele Marciello, che in entrambi i suoi run è stato rallentato in maniera evidente dal traffico trovato in pista, chiudendo ottavo. In particolare Takuya Izawa rischia di fare le spese del suo tappo, perché è finito sotto investigazione per questo (tra le altre cose sarà già arretrato di 5 posizioni per un incidente avvenuto a Silverstone).

Dopo essere passato dalla Caterham alla Campos, Alexander Rossi si è piazzato al nono posto all'esordio con la sua nuova squadra. Tra i protagonisti di questa prima parte di stagione invece sono stati piuttosto in ombra Mitch Evans e Julian Leal, rispettivamente 15esimo e 17esimo.

GP2 - Hockenheim - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Stefano Coletti , Jolyon Palmer , Stoffel Vandoorne
Articolo di tipo Ultime notizie