Verstappen determinato: "Adesso prendiamoci i punti persi a Baku"

Max Verstappen conquista la pole position del GP di Francia, lasciando dietro di sé l’antagonista al titolo Lewis Hamilton e l’altra Mercedes di Bottas. Obiettivo: recuperare quanto perso in terra azera.

Verstappen determinato: "Adesso prendiamoci i punti persi a Baku"

Da tempo, ormai, non è più il caso di dire quale pista sia più favorevole a un team piuttosto che un altro. Il Paul Ricard, dal suo ritorno in Formula 1 nel 2018, si è dimostrato un tracciato perfetto per la casa della Stella. Ma in questo 2021, almeno fino ad oggi, è stata scritta una storia diversa. 

Con un 1.29’990”, Max Verstappen conquista la quinta pole in carriera. Un risultato che si potrebbe definire quasi annunciato sin dalle prestazioni della seconda sessione di prove libere del venerdì. Una grande occasione, per l’olandese, di riprendere il bottino perso nel rettilineo di Baku a poche tornate da un'ennesima e fondamentale vittoria: “Ovviamente i punti non vengono assegnati oggi, ma è stata una grande giornata. Ora dobbiamo pensare a chiudere l’opera domani, cercando di portare a casa 25 punti, quelli che abbiamo perso in Azerbaijan”. 

“Fino ad ora – continua – per noi è stato un weekend altamente positivo, in una pista nella quale solitamente abbiamo avuto diverse difficoltà. Nella seconda sessione di prove libere siamo riusciti a dare una svolta, e fare la pole position è stato davvero bello”. 

Bello conquistare la prima piazzola della griglia di partenza, soprattutto se riesci a prevalere sul tuo principale rivale, che quasi miracolosamente si qualifica secondo.  

Un’altalena di prestazioni che tiene in vita il campionato: “E' molto promettente la performance di oggi, speriamo di poter continuare così. Sono fiducioso delle prestazioni della macchina, che è andata bene a partire dalle FP2”. 

Appuntamento a domani, per il giorno del giudizio, in cui si parte da uno zero azero. Chi avrà la meglio? 

condividi
commenti
F1, GP di Francia: Verstappen bastona le Mercedes in qualifica
Articolo precedente

F1, GP di Francia: Verstappen bastona le Mercedes in qualifica

Articolo successivo

Hamilton: "Dobbiamo giocare di strategia, Max è velocissimo"

Hamilton: "Dobbiamo giocare di strategia, Max è velocissimo"
Carica i commenti