Ufficiale: la Marussia e Timo Glock si separano

Ufficiale: la Marussia e Timo Glock si separano

Il pilota tedesco aveva altri due anni di contratto, ma probabilmente lascia per una BMW nel DTM

La notizia che vi abbiamo anticipato questa mattina ha trovato la sua conferma ufficiale: pochi minuti fa, infatti, la Marussia e Timo Glock hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per concludere anticipatamente il contratto che li avrebbe dovuti tenere legati per altre due stagioni. Il 30enne tedesco, dunque, lascia la squadra britannica, che però corre con una licenza russa, dopo averne fatto parte per ben tre stagioni, nelle quali purtroppo non è riuscito a marcare neppure un punto. "Timo ha dato un contributo significativo al nostro team nelle ultime tre stagioni, aiutandoci a sviluppare il nostro pacchetto e permettendoci di occupare il decimo posto nel Mondiale Costruttori per buona parte della stagione 2012. Timo si è sempre dimostrato un pilota fantastico ed un membro importante della squadra" ha detto il team principal John Booth nella nota diffusa dalla Marussia. "La nostra struttura è stata fondata per beneficiare dell'esperienza dei suoi membri, ma anche per dare delle opportunità ai giovani talenti emergenti. Ora abbiamo dovuto prendere dei provvedimenti per garantire il nostro futuro a lungo termine, perchè in Formula 1 prevalgono condizioni economiche molto difficile e anche il panorama commerciale non è migliore. A tempo debito forniremo un aggiornamento per quanto riguarda il completamento della nostra formazione" ha aggiunto. Dalle parole di Glock si può capire che anche lui era d'accordo con questa separazione: "Ho vissuto tre anni eccellenti con la Marussia, durante i quali ho potuto partecipare attivamente a costruire e sviluppare la squadra. Vorrei augurare al team tutto il meglio per il suo futuro e voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto in questi tre anni. Anche se questo non è il percorso che mi aspettavo, sono molto entusiasta per cosa mi riserva il futuro e spero di poterne parlare al più presto". Anche se ancora non ci sono state conferme ufficiali in merito, il tedesco sarebbe infatti in trattativa con la BMW per inserirsi nella corsa all'ultima M3 disponibile nel DTM. Per quanto riguarda la sua sostituzione alla Marussia invece i nomi più caldi sono quelli di Vitaly Petrov, Jerome d'Ambrosio e Luiz Razia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Timo Glock
Articolo di tipo Ultime notizie