La Renault registra 7,4 milioni di sterline di perdite nel 2018

condividi
commenti
La Renault registra 7,4 milioni di sterline di perdite nel 2018
Di:
11 set 2019, 15:21

Il Renault Formula 1 Team ha aumentato le entrate nel 2018 rispetto al 2018, ma ha anche registrato delle perdite significative, stando a quanto mostrano i conti della società.

Il fatturato complessivo del team è passato dai 136 milioni di sterline del 2017 ai 146,6 milioni dello scorso anno. Questo è stato favorito anche dai risultati sportivi, visto che il team è passato dal nono posto nella classifica costruttori del 2016 al sesto del 2017, ma anche ad un aumento delle sponsorizzazioni.

Tuttavia, nonostante l'aumento del fatturato, un modesto profitto di 1,1 milioni di sterline nel 2017, è diventato una perdita di 7,4 milioni di sterline nel 2018.

La Renault afferma che la debolezza della sterlina è stata una delle cause principali, sottolineando che "nonostante la continua crescita del fatturato, i risultati finanziari sono peggiorati per la prima volta in tre anni, principalmente a causa di due fattori".

"Il fatturato atteso è influenzato negativamente dalla debolezza della sterlina britannica rispetto all'euro ed al dollaro statunitense e la maggior parte dei nostri costi sono in sterline".

Leggi anche:

Inoltre, la Renault afferma che "sono state aggiunte delle risorse extra per lo sviluppo della vettura nel corso della stagione, visto che il team era in lotta per il quarto posto".

I conti evidenziano anche il processo di ristrutturazione in corso, con il numero medio dei dipendenti che è assato da 606 a 676, con una di 70 unità: 32 in produzione, 25 ingegneri e 13 in amministrazione. Modifiche che hanno contribuito ad aumentare di oltre 9,4 milioni di sterline i costi annuali del personale.

Senza dimenticare i miglioramenti apportati alla factory di Enstone, per un costo di 10,6 milioni di sterline, oltra ai 34,6 milioni investiti dalla proprietà nel biennio 2016-2017.

La società afferma che questo investimento non è ancora terminato, rilevando che "mentre i maggiori investimenti richiesti sono completi, ci sono progetti importanti in cantiere per il 2019 e oltre, per raggiungere l'obiettivo a lungo termine di Renault di vincere il Mondiale Costruttori".

Infine, la Renault ha chiarito di temere un impatto dalla Brexit, aggiungendo che "la società continua a monitorare gli sviluppi della Brexit e a mettere in atto piani per diversi scenari, inclusa la possibilità di mitigarne l'impatto utilizzando anche le strutture che il marchio ha nell'Unione Europea".

Scorrimento
Lista

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
1/20

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
2/20

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
4/20

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
5/20

Foto di: Paolo Belletti

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
6/20

Foto di: Paolo Belletti

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
7/20

Foto di: Paolo Belletti

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
8/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
9/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
10/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
11/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
12/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
13/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
14/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
15/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
16/20

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
17/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
18/20

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
19/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
20/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Articolo successivo
Vasseur: "Giovinazzi ha mostrato di sopportare la pressione"

Articolo precedente

Vasseur: "Giovinazzi ha mostrato di sopportare la pressione"

Articolo successivo

Pirelli verso l'ultimo test con gomme 2020, ma vorrebbe più tempo

Pirelli verso l'ultimo test con gomme 2020, ma vorrebbe più tempo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Renault F1 Team
Autore Adam Cooper