F1 | Hamilton sportivo: stretta di mano e complimenti a Max

La sconfitta è stata sicuramente amara, perché l'ottavo Mondiale era lì, ad un soffio, ma Lewis Hamilton si è dimostrato un grande uomo di sport, andando a complimentarsi con il rivale Max Verstappen e rendendo onore anche alla sua squadra dopo la gara di Abu Dhabi.

F1 | Hamilton sportivo: stretta di mano e complimenti a Max

Perdere un Mondiale così, all'ultimo giro e quando sembrava ormai in pugno, deve essere davvero durissimo, ma ancora una volta Lewis Hamilton si è dimostrato un grande uomo di sport.

Mentre la sua squadra continuava a lamentarsi via radio con la direzione gara per la gestione della Safety Car e della ripartenza decisiva, nella quale è arrivato il sorpasso di Max Verstappen, il 7 volte campione del mondo ha avuto la forza di andare a stringere la mano al suo rivale e di complimentarsi anche nelle prime dichiarazioni che ha rilasciato a caldo.

"Per prima cosa, congratulazioni a Max e al suo team. Credo che anche noi abbiamo fatto un grande lavoro, sia in pista che in fabbrica", ha detto Hamilton ai microfoni di Jenson Button, volendo comunque regalare una carezza alla Mercedes.

"E' stata una stagione tra le più difficili, ma sono fiero di aver intrapreso questo viaggio insieme a loro. Abbiamo dato tutto, in quest'ultima parte della stagione in particolare. Non abbiamo mai mollato e quindi voglio ringraziare tutti", ha aggiunto.

Leggi anche:

Una sconfitta che deve aver fatto veramente male al britannico, che al via era riuscito nella magia di scavalcare Verstappen, nonostante l'olandese montasse le gomme soft.

Poi si è difeso alla grande dopo il primo pit stop, quando Sergio Perez ha provato a rallentarlo per favorire il ricongiungimento di Verstappen. Ma proprio quando sembrava fatta, Nicholas Latifi è andato a muro e la direzione gara ha mandato in pista la safety car.

Una situazione che lo ha condannato, perché la Red Bull è stata lesta a far rientrare ai box Verstappen per montargli nuovamente le gomme soft. Alla ripartenza, avvenuta proprio all'ultimo giro, non ha potuto fare nulla per tenerlo dietro. Il 2021 quindi finisce con l'amaro in bocca, ma Lewis guarda già avanti.

"Mi sono sentito alla grande in macchina, in particolare negli ultimi due o tre mesi della stagione. Siamo ancora in mezzo alla pandemia, spero che tutti rimangano in salute e passino il Natale con le loro famiglie, poi vedremo cosa succederà il prossimo anno", ha concluso.

condividi
commenti
Sainz: "Al posto giusto nel momento giusto, grande podio"
Articolo precedente

Sainz: "Al posto giusto nel momento giusto, grande podio"

Articolo successivo

F1 | Verstappen piega Hamilton all'ultimo giro: è campione del mondo!

F1 | Verstappen piega Hamilton all'ultimo giro: è campione del mondo!
Carica i commenti