Clamoroso Hamilton: via i due punti, multata la Mercedes!

condividi
commenti
Clamoroso Hamilton: via i due punti, multata la Mercedes!
Di:

Il collegio dei commissari sportivi del GP di Russia ha cambiato le sue decisioni: sono stati restituiti i due punti di penalità ad Hamilton che erano stati attribuiti per le due partenze svolte in zone vietate nei giri di pre-griglia. Come abbiamo anticipato su Motorsport.com il pilota inglese è stato indotto all'errore dal suo ingegnere di pista per cui la Mercedes è stata sanzionata con una multa di 25 mila dollari. Giusto così...

Il Collegio dei Commissari sportivi di Sochi ha riesaminato il caso di Lewis Hamilton, uno dei momenti chiave del weekend russo. Il campione del Mondo ha scontato in gara la penalità (di 10 secondi) inflittagli per aver eseguito due prove di partenza in una zona non consentita, ma i rappresentanti della FIA hanno deciso di revocare la sanzione di due punti sulla licenza.

Il Collegio è tornato sulla vicenda dopo che è emerso chiaramente che Hamilton è stato indotto in errore dalla squadra (nella persona del suo ingegnere di pista), annullando la sanzione riguardante i punti sulla licenza (Lewis sarebbe salito a quota dieci, e con il limite di dodici scattava una gara di penalità) e infliggendo alla Mercedes una sanzione di 25.000 euro per ognuna delle due partenze effettuate dal suo pilota.

Leggi anche:

“I commissari hanno ricevuto informazioni dalla squadra che confermano come il conducente della monoposto numero 44 abbia ricevuto istruzioni dal personale del team di eseguire le partenze in una posizione vietata - si legge nel bollettino FIA - ciò è stato verificato e confermato dai Commissari Sportivi che hanno ascoltato le comunicazioni tra il team e il pilota. Sulla base di queste informazioni i Commissari Sportivi sostituiscono i punti di penalità (inflitti a Hamilton) con una sanzione per il concorrente (Mercedes-AMG Petronas F1 Team) di € 25.000”.

Con la rimozione dei punti di penalità, Hamilton torna ad avere otto punti sulla licenza, destinati a scendere a sei qualora non incappasse in nuove penalità entro il Gran Premio di Turchia.

Binotto: "Ferrari: un passo nella giusta direzione"

Articolo precedente

Binotto: "Ferrari: un passo nella giusta direzione"

Articolo successivo

Fotogallery F1: il GP di Russia vinto da Bottas

Fotogallery F1: il GP di Russia vinto da Bottas
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Russia
Sotto-evento Race
Location Sochi Autodrom
Piloti Lewis Carl Davidson Hamilton
Team Mercedes
Autore Roberto Chinchero