GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
46 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
66 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
24 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
58 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
30 giorni
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
37 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
51 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
73 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
ELMS
G
Barcellona
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
10 giorni
G
Monza
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
45 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
94 giorni

Zhou vince il primo F1 Esports Virtual GP

condividi
commenti
Zhou vince il primo F1 Esports Virtual GP
Di:
, Journalist
23 mar 2020, 09:34

Lo junior Renault Guanyu Zhou ha vinto la gara inaugurale della Formula 1 Esports Virtual Grand Prix sul circuito del Bahrain, mentre Lando Norris ha sfoderato una grande rimonta dal 19esimo a quinto posto.

Phillip Eng, pilota della BMW nel DTM, ha conquistato la pole position, staccando di mezzo secondo l'ex pilota di Formula 1 Esteban Gutierrez, precedendo proprio Zhou, ma anche il rookie della F1 Nicolas Latifi ed il veterano Nico Hulkenberg.

Al via, Johnny Herbert ha fatto una scelta audace, tagliando la prima curva per portarsi dal 16esimo al primo posto. Ovviamente, gli è stata inflitta una penalità, ma in ogni caso ha perso la leadership a favore di Eng prima di poterla scontare.

Al quarto dei 14 giri previsti, Zhou ha preso il comando al termine di una bella battaglia ruota a ruota con Eng. Quando poi il cinese è ripartito dopo il suo unico pit stop obbligatorio, ha fatto il giro veloce ed ha portato a 9 secondi il suo vantaggio su Eng, quando lo ha imitato ai box un paio di giri dopo.

A questo punto, Zhou non ha avuto problemi a mantenere la leadership, tagliando il traguardo con 11"3 di vantaggio nei confronti di Stoffel Vandoorne, che è riuscito a soffiare il secondo posto ad Eng proprio al penultimo giro. Dietro di loro, è stata bellissima la battaglia tra Lando Norris e lo streamer Jimmy Broadbent.

Il duo ha avuto problemi di connessione durante la qualifica e la distanza di gara è stata successivamente dimezzata per consentire a Norris di partecipare alla gara principale.

Il pilota della McLaren ha avuto dei problemi tecnici e per risolverli ha chiesto aiuto al compagno Carlos Sainz, a Max Verstappen e a George Russell.

La vettura di Norris è stata quindi controllata dal computer fino a metà gara, poi Lando si è lanciato in una grande rimonta, che si è conclusa con un contatto con Broadbent all'ultima curva, che però non ha impedito a quest'ultimo di chiudere quarto dopo essere partito 20esimo.

In sesta posizione si è piazzato Latifi, seguito dall'ex motociclista Luca Salvadori. Molto bello invece il duello finale tra Gutierrez e Hulkenberg, che però erano attardati a causa di un contatto avvenuto nelle prime fasi della corsa.

Il golfista Ian Poulter, l'ex olimpionico Chris Hoy ed il cantante Liam Payne hanno occupato invece le ultime tre posizioni.

Articolo successivo
Livestreaming: Not The Bah GP

Articolo precedente

Livestreaming: Not The Bah GP

Carica i commenti

Su questo articolo

Serie eSports
Autore Josh Suttill