Cipro, PS7-8: una foratura non ferma Al-Attiyah

Il pilota del Qatar chiude la tappa al comando con la sua Ford Fiesta R5 nonostante una disavventura nel finale. Tsouloftas e Polykarpou completano il podio, Demosthenous è quarto e in testa all'ERC2, bene Özdemir in ERC3.

Cipro, PS7-8: una foratura non ferma Al-Attiyah

Nasser Al-Attiyah chiude al comando la prima tappa del Cyprus Rally, quarto round del FIA European Rally Championship, nonostante nel finale di giornata il pilota del team Autotek Motorsport abbia avuto un brivido non da poco.

Nella PS7 "Cytanet Analiontas" la sua Ford Fiesta R5 ha accusato una foratura alla posteriore sinistra facendogli perdere parecchio tempo, ma il nativo del Qatar si è rifatto nella Super Speciale di Nicosia andando a terminare con ben 3'19"0 di vantaggio sugli inseguitori.

Il podio viene completato dai ciprioti Alexandros Tsouloftas (Citroën DS3 R5) e Panikos Polykarpou (Comline Psaltis Rally Team), separati da 21"2, con quest'ultimo che si è tolto la soddisfazione di piazzare la sua Mitsubishi Lancer Evo IX davanti a tutti nella penultima prova.

Quarto assoluto c'è un altro concorrente di casa, Christos Demosthenous (Petrolina - Eni Racing Team), che con la sua Lancer Evo IX è al comando della Classe ERC2, mentre dietro a lui troviamo la Mitsubishi di Simos Galatariotis (Petrolina-Eni Racing Team) e la ŠKODA Fabia R5 del Principe Albert von Thurn und Taxis, molto vicini fra loro.

Le Mitsubishi di Savva Savvas e Petros Panteli (Q8 Oils Rally Team) restano sempre in settima ed ottava posizione e in piena lotta fra loro, con in scia la Ford Fiesta R5 di Rauf Denktaş che si è messo alle spalle Michalis Posedias (Mitsubishi - Autotelio Rally Team).

Fra le vetture ERC2, dietro al duo Demosthenous-Panteli c'è sempre la Lancer del nostro Zelindo Melegari, seppur molto distante dalla coppia cipriota.

In Classe ERC3 tutto invariato, con la Ford Fiesta R2T del Castrol Ford Team Türkiye condotta da Ümit Can Özdemir che va al riposo al comando con un margine di sicurezza sulla Fiesta R2 di Deniz Fahri e sui compagni di squadra İsmet Toktaş e Buğra Banaz.

ERC - Cipro: Classifica PS7

ERC - Cipro: Classifica PS8

condividi
commenti
Cipro, PS5-6: Al-Attiyah si salva dall'ecatombe di ritiri

Articolo precedente

Cipro, PS5-6: Al-Attiyah si salva dall'ecatombe di ritiri

Articolo successivo

Cipro, PS9-10: Al-Attiyah gestisce il vantaggio

Cipro, PS9-10: Al-Attiyah gestisce il vantaggio
Carica i commenti