WTCR | Sochi, Libere 1: Magnus porta l'Audi al comando

Il belga rifila oltre mezzo secondo alla Lynk & Co di Björk e ai suo icompagni Berthon e Coronel. Muller in Top5 davanti alle Hyundai di Engstler, Vernay e Michelisz, poi c'è Ehrlacher. Indietro Vervisch, male le Cupra.

WTCR | Sochi, Libere 1: Magnus porta l'Audi al comando

E' di Gilles Magnus il miglior tempo al termine delle Prove Libere 1 del FIA WTCR a Sochi, dove si tiene l'ultimo appuntamento della stagione 2021.

La sessione mattutina ha subìto una interruzione a 9'41" dal termine per un'uscita di strada di Jordi Gené con la Cupra Leon Competición della Zengő Motorsport Drivers' Academy; lo spagnolo sembra essere incappato in un guasto ai freni e si è girato più volte, piombando contro le barriere della curva 2, uscendo un po' claudicante dall'abitacolo.

In parecchi hanno accarezzato i muretti e i piloni di gomme che delimitano la pista russa, fatto evidenziato dagli ampi graffi presenti sulle fiancate delle macchine e dagli specchietti saltati, coi meccanici intenti a smartellare le carrozzerie per ridarle forma.

Magnus ha concluso in 2'18"544 al volante della Audi RS 3 LMS del Comtoyou Team, tenendosi dietro per oltre mezzo secondo la Lynk & Co 03 di Thed Björk (Cyan Performance) e le Audi griffate DHL dei suoi compagni di squadra, Nathanaël Berthon e Tom Coronel.

Yvan Muller completa invece la Top5 al volante della Lynk & Co di Cyan Racing, precedendo le Hyundai Elantra N di Luca Engstler e Jean-Karl Vernay (Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team), e Norbert Michelisz (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse), tutte sopra il secondo di ritardo dalla vetta.

Le Lynk & Co del leader del campionato, Yann Ehrlacher (Cyan Racing) e di Santiago Urrutia (Cyan Performance) chiudono la Top10, a ridosso della quale troviamo Attila Tassi (ALL-INKL.DE Münnich Motorsport), il più rapido delle Honda Civic Type R costruite dalla JAS Motorsport.

Gabriele Tarquini, all'ultima uscita a bordo della Hyundai Elantra N della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse e celebrato col 'tunnel della gloria' in pit-lane - uscendo per primo fra gli applausi di tutti i team e piloti rivali - è dodicesimo, davanti alle Honda di Néstor Girolami ed Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport), fra le quali si piazza l'Audi di Frédéric Vervisch (Comtoyou Team) in 14a posizione.

Dietro al belga ci sono le Cupra preparate dalla Zengő Motorsport per Rob Huff, Gené, Mikel Azcona e Bence Boldisz.

L'esordio delle Lada Vesta Sport sul terreno di casa termina con Mikhail Mityaev 18° e Kirill Ladygin 21° a più di 2" da Magnus.

Non ha girato Tiago Monteiro con l'altra Honda della ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, dato che il portoghese è stato poco bene durante la notte.

Le Prove Libere 2 sono previste per le ore 10;30 italiane.

Cla # Pilota Telaio Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 16 Belgium Gilles Magnus
Audi 16 2'18.544 151.957
2 11 Sweden Thed Björk
Lynk & Co 15 2'19.117 0.573 0.573 151.331
3 17 France Nathanaël Berthon
Audi 16 2'19.149 0.605 0.032 151.296
4 32 Netherlands Tom Coronel
Audi 18 2'19.167 0.623 0.018 151.277
5 100 France Yvan Muller
Lynk & Co 16 2'19.538 0.994 0.371 150.875
6 8 Germany Luca Engstler
Hyundai 17 2'19.557 1.013 0.019 150.854
7 69 France Jean-Karl Vernay
Hyundai 14 2'19.600 1.056 0.043 150.808
8 5 Hungary Norbert Michelisz
Hyundai 13 2'19.626 1.082 0.026 150.779
9 68 France Yann Ehrlacher
Lynk & Co 15 2'19.699 1.155 0.073 150.701
10 12 Uruguay Santiago Urrutia
Lynk & Co 15 2'19.746 1.202 0.047 150.650
11 9 Hungary Attila Tassi
Honda 14 2'19.845 1.301 0.099 150.543
12 3 Italy Gabriele Tarquini
Hyundai 16 2'19.928 1.384 0.083 150.454
13 29 Argentina Néstor Girolami
Honda 16 2'19.972 1.428 0.044 150.407
14 22 Belgium Frédéric Vervisch
Audi 16 2'20.060 1.516 0.088 150.312
15 86 Argentina Esteban Guerrieri
Honda 16 2'20.540 1.996 0.480 149.799
16 79 United Kingdom Robert Peter Huff
CUPRA 14 2'20.552 2.008 0.012 149.786
17 28 Spain Jordi Gene
CUPRA 10 2'20.594 2.050 0.042 149.741
18 30 Mikhail Mityaev
13 2'21.000 2.456 0.406 149.310
19 96 Spain Mikel Azcona
CUPRA 9 2'21.090 2.546 0.090 149.215
20 55 Bence Boldizs
CUPRA 13 2'21.145 2.601 0.055 149.157
21 20 Russian Federation Kirill Ladygin
16 2'21.317 2.773 0.172 148.975
22 18 Portugal Tiago Monteiro
Honda 0
condividi
commenti
WTCR | 20 gare nel 2022: torna Pau, ma l'Italia non c'è più
Articolo precedente

WTCR | 20 gare nel 2022: torna Pau, ma l'Italia non c'è più

Articolo successivo

WTCR | I rivali omaggiano Tarquini col 'tunnel della gloria'

WTCR | I rivali omaggiano Tarquini col 'tunnel della gloria'
Carica i commenti