WTCR | 20 gare nel 2022: torna Pau, ma l'Italia non c'è più

Discovery Sports Events ha pubblicato il calendario del prossimo anno, aumentato a 10 eventi stagionali con la novità del cittadino francese e i ritorni di Vila Real, Corea, Cina e Macao.

WTCR | 20 gare nel 2022: torna Pau, ma l'Italia non c'è più

Nel 2022 il FIA WTCR tornerà ad assumere le caratteristiche di serie mondiale, con due eventi in più che porteranno a 20 il numero totale delle gare.

Il promotore, Discovery Sports Events, ha svelato quello che sarà il calendario della prossima stagione, con alcune conferme, novità e ritorni, come ad esempio la tappa asiatica per fine anno.

La FIA Touring Car Commission ha approvato l'elenco delle date e anche alcune modifiche al format di gara (che verranno annunciate più avanti), col Consiglio Mondiale FIA che il 15 dicembre dovrà dare l'ok definitivo.

Partenza anticipata rispetto al passato, con l'Autodrom Most in Repubblica Ceca che dopo l'esordio di questa stagione diventa primo appuntamento della prossima il 9-10 aprile.

Sosta di un mese ed ecco il nuovo ingresso: si va a Pau, ma non sul tracciato di Pau-Arnos, bensì nello storico cittadino che fu teatro del WTCC fino al 2009 e pronto a dare spettacolo con il Grand Prix de Pau.

Confermate invece le trasferte al Nürburging Nordschleife (26-28 maggio), Hungaroring (11-12 giugno) e Aragón (25-26 giugno), mentre ritrova un posto dopo due anni di pandemia Vila Real, dove si corre il primo fine settimana di luglio.

Il 6-7 agosto è la volta di Sochi, poi sosta estiva per garantire il trasporto dei materiali in Asia. Le gare di Inje Speedium, Ningbo e Macao sono il trittico conclusivo della stagione, a patto che le condizioni legate alla pandemia e relative quarantene migliorino e consentano agli addetti ai lavori di poter viaggiare in tranquillità e sicurezza.

La cosa non è stata sottovalutata dai promotori e dalla FIA, che ammettono di avere pronto un 'piano B' nel caso in cui tutto ciò venisse meno.

Come possiamo notare, ancora una volta l'Italia finisce fuori dalla lista delle gare dopo che Adria aveva ospitato il WTCR qualche settimana fa.

WTCR - FIA World Touring Car Cup - Calendario 2022

Round 1 e 2: WTCR Race of Czech Republic, Autodrom Most, 9-10 aprile
Round 3 e 4: WTCR Race of France, Circuit de Pau-Ville, 7-8 maggio
Round 5 e 6: WTCR Race of Germany, Nürburgring Nordschleife, 26-28 maggio
Round 7 e 8: WTCR Race of Hungary, Hungaroring, 11-12 giugno
Round 9 e 10: WTCR Race of Spain, MotorLand Aragón, 25-26 giugno
Round 11 e 12: WTCR Race of Portugal, Circuito do Vila Real, 2-3 luglio
Round 13 e 14: WTCR Race of Russia, Sochi Autodrom, 6-7 agosto
Round 15 e 16: WTCR Race of South Korea, Inje Speedium, 8-9 ottobre
Round 17 e 18: WTCR Race of China, Ningbo International Speedpark, 5-6 novembre
Round 19 e 20: WTCR Race of Macau, Circuito da Guia, 18-20 novembre

condividi
commenti
WTCR | Roulette russa per i 6 pretendenti al titolo 2021
Articolo precedente

WTCR | Roulette russa per i 6 pretendenti al titolo 2021

Articolo successivo

WTCR | Sochi, Libere 1: Magnus porta l'Audi al comando

WTCR | Sochi, Libere 1: Magnus porta l'Audi al comando
Carica i commenti