D'Aste: "Ho le carte in regola per fare bene a Curitiba"

L'italiano spera che la temperatura sia alta per favorire la sua BMW

D'Aste:
Dopo oltre un mese di pausa tornano a riaccendersi i motori del FIA WTCC con la prima delle trasferte extra-europee previste dal calendario 2012. Questo fine settimana infatti i protagonisti del Campionato del Mondo Turismo si daranno battaglia sul circuito di Curitiba, autodromo da 3.695 metri situato 400 km a sud-ovest di San Paolo. In Brasile, tra gli attesi protagonisti c'è anche l'italiano Stefano D'Aste: il pilota della Wiechers Sport è in cerca del riscatto dopo la sfortuna che lo ha attanagliato negli ultimi round disputati nel vecchio continente, episodi che non hanno consentito al driver lombardo di mantenere il secondo posto della classifica dello Yokohama Driver's Trophy. A Curitiba D'Aste però beneficerà di una nuova revisione del Balance of Performance dettata dalla Federazione Internazionale dell'Automobile che alleggerisce di sia le BMW 320 TC (come quella di D'Aste) che le Seat Leon (vettura utilizzata dall'attuale leader della classifica Pepe Oriola), mentre saranno penalizzate le Chevrolet Cruze. Stefano D'Aste: "La revisione del Balance of Performance è un buon punto di partenza ma non capisco perché continuino a togliere peso anche alle Seat. Sinceramente spero in un weekend caldo perché avremmo qualche vantaggio in più mentre col freddo penso che le prestazioni siano molto vicine, per domenica prevedono 20°C di temperatura, staremo a vedere. Non faccio pronostici, ma abbiamo tutte le carte in regola per fare bene e possiamo giocarcela ad armi pari, sarà fondamentale trovare un buon assetto durante le prove libere. Io sicuramente ce la metterò tutta!". Il fine settimana all'Autòdromo Internacional de Curitiba partirà con una sessione di test nella giornata di venerdì 20 luglio (ore 14 locali) mentre nella mattinata di sabato avranno luogo le prove libere, programmate per le ore 8.20 e 11.15; nel pomeriggio semaforo verde alla sessione unica di qualificazione dalle 16 alle 16.35. Domenica mattina alle ore 9.05 il warmup, per verificare le vetture in assetto da gara mentre le due gare, entrambe sulla distanza di 14 giri, scatteranno rispettivamente alle 15.05 e 16.20 (20.05 e 21.20 ora italiana). Entrambe le manche saranno trasmesse in diretta televisiva su Eurosport (canale 211 della piattaforma SKY o via streaming su www.eurosportplayer.it).

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Stefano D'Aste
Articolo di tipo Ultime notizie