WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
37 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
86 giorni
G
Aragon
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
93 giorni
G
Algarve
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
100 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
114 giorni
G
Magny-Cours
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
128 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
135 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
149 giorni
G
Misano
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
163 giorni

Davies: “Ero solo un passeggero sulla moto”

condividi
commenti
Davies: “Ero solo un passeggero sulla moto”
Di:
29 set 2019, 06:38

Ancora una volta, Chaz Davies viene tradito da guasti tecnici che rovinano la sua gara. Lotta nel gruppo di testa, ma cade nell’evitare un incidente con Toprak Razgatlioglu.

Dalla undicesima posizione in griglia, Chaz Davies ha rimontato fino a passare al comando nelle prime fasi di Gara 1 a Magny Cours. Grande protagonista della lotta per la vittoria, il pilota Ducati è finto nella ghiaia dopo quattro giri, rappresentando il primo colpo di scena della prima manche del weekend. Ma quello che all’inizio sembrava un errore di guida, si è poi rivelato un guasto tecnico.

Davies commenta la sua gara ed il contatto con Toprak Razgatlioglu, a seguito del quale è finito a terra: “È deludente che la mia gara sia finita in anticipo, si è verificato un problema all’elettronica che esamineremo e cercheremo di risolvere. Il freno motore non funzionava correttamente. Tutto andava bene nel momento della frenata, ma poi non sono riuscito a rallentare a sufficienza. Ho provato a non colpirlo, sono stato fortunato che non è successo niente di grave e non mi sia fatto male”.

Leggi anche:

“Nell’incidente, il poggiapiedi si è rotto e la pompa del freno posteriore si è staccata, questo ha portato alla conclusione della gara. Se avessimo avuto un po’ più di tempo per provare sull’asciutto, avremmo potuto notare il problema, ma il tatto è che su pista asciutta non abbiamo girato praticamente mai. Non è la prima volta che quest’anno i problemi tecnici mi hanno impedito di ottenere buoni risultati. È frustrante quando si tratta di una gara in cui è possibile conquistare buone posizioni, ma comunque fa parte delle corse ed è importante che impariamo da ciò”.

Comunque i duelli hanno lasciato Davies soddisfatti: “Mi sarebbe piaciuto combattere per tutti i 21 giri, ma comunque per quel poco è stato divertente. Ero veloce ed a mio agio con la moto, ero contento di essere in testa, anche se ho avuto un po’ di paura all’uscita della curva 8 quando sono finito sul bagnato. I duelli sono stati belli, l’unico contatto che ho avuto è stato quello con Toprak e lì mi sono sentito un passeggero sulla moto. Ma per il resto della gara tutti i duelli sono stati puliti e dentro i limiti”.

L’obiettivo per domenica è chiaro: “Ovviamente puntiamo al podio. La Superpole Race non è il mio forte, ma le condizioni di Gara 1 oggi mi hanno permesso di essere avanti da subito e guadagnare posizioni. La Gara Sprint sarà asciutta domani, quindi sarà diverso, ma dovrò fare una buona partenza”.

Scorrimento
Lista

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team, Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team, Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
3/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Bautista: “Condizioni difficili, ho perso altri punti”

Articolo precedente

Bautista: “Condizioni difficili, ho perso altri punti”

Articolo successivo

Magny-Cours: Camier potrebbe restare in SBK nel 2020

Magny-Cours: Camier potrebbe restare in SBK nel 2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Magny-Cours
Sotto-evento SBK Gara 1
Location Circuit de Nevers Magny-Cours
Autore Sebastian Fränzschky