Assen, Libere 2: Tom Sykes guida l'1-2 Kawasaki

Assen, Libere 2: Tom Sykes guida l'1-2 Kawasaki

Le due ZX-10R volano sul tracciato olandese e nel finale si riaffaccia davanti anche Davies

Le Kawasaki dettano legge nella seconda ed ultima sessione di prove libere del round di Assen del Mondiale Superbike. Le ZX-10R hanno confermato la sensazione che avevano dato nelle qualifiche di stamani, dimostrandosi nuovamente molto competitive sia con Tom Sykes che con Loris Baz. Ad ottenere la miglior prestazione è stato il vice-campione del mondo in carica, che con il suo 1'36"649 ha ottenuto il miglior tempo dell'intero weekend, facendo vedere di essere in grado di scendere sotto all'1'37" con una certa regolarità. Anche il suo compagno di box però non è troppo lontano: il crono realizzato dal giovane francese è infatti di 1'36"743. Va detto però che in questo turno sono stati davveto tutti molto vicini tra loro con ben sette moto racchiuse nello spazio di meno di mezzo secondo. Di questo gruppetto fa parte anche il mattatore di Motorland Aragon Chaz Davies, che si è portato in terza posizione nel finale e apparentemente sembra aver risolto i problemi di "pompaggio" dell'anteriore della sua BMW S1000RR. Pochi millesimi più indietro troviamo la Honda CBR1000RR di Jonathan Rea, che pare particolarmente a suo agio sulla pista di casa del Team Ten Kate. A sorpresa si riaffaccia nella top five anche la Ducati 1199 Panigale R di Carlos Checa, che quindi mostra dei buoni progressi. Per il Team Alstare però non è stato tutto rose e fiori, perchè Ayrton Badovini è stato vittima di un violento highside, allontanandosi comunque dal luogo dell'incidente sulle sue gambe. Dopo la pole provvisoria di questa mattina, scivola al sesto posto invece Davide Giugliano: il pilota dell'Aprilia Althea ha chiuso con un gap di 380 millesimi, ma ha dimostrato di avere un passo molto interessante. Seguono poi le due Aprilia di Eugene Laverty e Sylvain Guintoli, mentre in sella alla Suzuki si è rivisto anche Leon Camier, autore del nono tempo nonostante un ginocchio malconcio. In difficoltà Marco Melandri, solo 11esimo alle spalle di Michel Fabrizio.

World Superbike - Assen - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Assen
Circuito Assen
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie