WRC, Rally Monza: PS12 cancellata per troppa neve

Troppa neve sui 22,17 chilometri della PS12. Per questo la Direzione Gara ha deciso di cancellare la prova. Ora i piloti torneranno in autodromo per affrontare l'ultima stage della giornata, la PS13.

WRC, Rally Monza: PS12 cancellata per troppa neve

La neve continua a essere la grande protagonista di questa giornata, in cui sta andando in scena la seconda tappa dell'ACI Rally Monza Italia, ultimo appuntamento del WRC 2020.

La PS12, ossia la Costa Valle Imagna 2 di 22,17 chilometri, è stata cancellata a causa delle proibitive condizioni meteo. La neve, caduta abbondante nel corso delle ultime ore nella provincia bergamasca, ha reso inutilizzabile il percorso dell'ultima prova prevista fuori dall'Autodromo di Monza.

In alcuni tratti, la neve ha coperto ogni cosa, rendendo impossibile vedere dove fossero i limiti del tracciato. Così la Direzione Gara ha dato - giustamente - priorità alla sicurezza degli equipaggi cancellando la speciale.

Ora i piloti torneranno in Autodromo per il Service, in cui prepareranno le vetture per l'ultima prova di oggi, la PZero Grand Prix 2 di 10,31 chilometri, che scatterà alle 17:38 (salvo ritardi). Questa prova è già stata decisiva ai fini della classifica, perché Dani Sordo ed Esapekka Lappi hanno ricevuto una penalità di 10" a testa per aver saltato una chicane.

Gli equipaggi si troveranno ad affrontare condizioni ben differenti rispetto a quelle trovate in questo difficile giro pomeridiano nel bergamasco. A Monza non c'è più neve, ma la pista brianzola è sotto un acquazzone da ore, per cui i piloti dovrebbero adottare gomme Full Wet per affrontare l'ultima prova di giornata.

Ricordiamo che, dopo la PS11, tutto è cambiato. Elfyn Evans, leader del Mondiale, è uscito di strada e si è ritirato. Ora, virtualmente, il titolo iridato è nelle mani di Sébastien Ogier, mentre quello Costruttori andrebbe a Hyundai grazie al secondo e terzo posto di Sordo e Tanak.

ACI Rally Monza Italia - Classifica dopo la PS12

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 1.41'56"8  
2 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +20"4 +10"
3 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +22"3  
4 Lappi/Ferm Ford Fiesta WRC +38"0 +10"
5 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +1'04"7  
6 Mikkelsen/Jaeger Skoda Fabia R5 Evo +3'05"5  
7 Solberg/Johnston Skoda Fabia R5 Evo +3'21"6  
8 Huttunen/Lukka Hyundai i20 R5 N.G. +4'13"7  
9 Ostberg/Eriksen Citroen C3 R5 +4'26"9  
10 Lindholm/Korhonen Skoda Fabia R5 Evo +4'47"4  
condividi
commenti
WRC, Rally Monza, PS11: Evans KO, Ogier ha il titolo in mano!
Articolo precedente

WRC, Rally Monza, PS11: Evans KO, Ogier ha il titolo in mano!

Articolo successivo

WRC, Evans KO. Makinen: "Senza parole. Forse era troppo veloce"

WRC, Evans KO. Makinen: "Senza parole. Forse era troppo veloce"
Carica i commenti