Polonia, PS12: Tanak primeggia ancora, Ogier 2°

Polonia, PS12: Tanak primeggia ancora, Ogier 2°

L'estone ha preceduto Sébastien Ogier per poco più di un secondo. Latvala e Mikkelsen appena dietro

Ott Tanak sembra intenzionato a ricalcare in maniera precisa e meticolosa quanto fatto ieri mattina, quando ha vinto tre prove speciali consecutive prendendosi inoltre la Top Three in maniera più che meritata. Il pilota estone ha colto il secondo successo di speciale consecutivo, trionfando anche nella PS12  del Rally di Polonia dopo aver colto il miglior tempo nella stage precedente.

Il pilota della M-Sport ha completato i 21,25 chilometri della Speciale di Swietajno in 10'24"8, mettendo alle proprie spalle l'intera flotta Volkswagen. Sébastien Ogier è stato il più vicino dei tre che compongono la line up piloti di Wolfsburg, risultando in ritardo di appena un secondo e due decimi dal crono dell'estone. Il campione del mondo, con questa seconda posizione, ha aperto il gap con Andreas Mikkelsen, quarto assoluto, in ritardo dal compagno di squadra di otto decimi di secondo.

In mezzo ai due contendenti per la vittoria assoluta del Rally di Polonia ecco Jari-Matti Latvala, che invece vede ridursi sempre più il proprio vantaggio che possiede su Tanak. L'estone è sempre più vicino nella classifica generale e ormai vede il terzo posto assoluto. Ancora una buona prova per Hayden Paddon, sempre il migliore dei quattro piloti che Hyundai ha schierato per questo fine settimana polacco. Il pilota neozelandese ha chiuso la PS12 al quinto posto nonostante un attimo di smarrimento per quanto riguarda la lettura delle note.

Continua il fine settimana difficile per le Citroen DS, con Kris Meeke sesto, ma a sei secondi da Tanak in un percorso non molto lungo. Con l'introduzione della nuova Ford Fiesta RS WRC sembra che la M-Sport abbia raggiunto e addirittura sorpassato le DS3 WRC per quanto riguarda le prestazioni pure, come dimostra il quarto posto assoluto di Tanak e le difficoltà congiunte dello stesso Meeke e di Mads Ostberg.

Thierry Neuville non ha fatto meglio dell'ottavo tempo, di poco davanti a Robert Kubica. Questo risultato pone a favore del belga perché Neuville e Kubica sono in lotta per la sesta posizione nella classifica generale e questo duello potrebbe protrarsi sino all'ultima stage del settimo appuntamento dell'anno. Il polacco è inoltre stato protagonista di un piccolo errore di guida a una curva che gli ha fatto perdere decimi preziosi ai fini del risultato finale. Ha chiuso la Top Ten della stage la terza Hyundai i20 WRC, quella dello spagnolo Dani Sordo, ancora più in difficoltà di Neuville nell'arco di queste prime 12 prove speciali. 

WRC, Rally di Polonia, 04/07/2015
Classifica dopo la PS12 (primi dieci)
1. Sébastien Ogier - Volkswagen Polo R WRC - 1h43'14"1
2. Andreas Mikkelsen - Volkswagen Polo R WRC - +3"1
3. Jari-Matti Latvala - Volkswagen Polo R WRC - +14"2
4. Ott Tanak - Ford Fiesta RS WRC - +16"3
5. Hayden Paddon - Hyundai i20 WRC - +41"1
6. Thierry Neuville - Hyundai i20 WRC - +58"1
7. Robert Kubica - Ford Fiesta RS WRC - +1'07"5
8. Kris Meeke - Citroen DS3 WRC - +1'24"9
9. Mads Ostberg - Citroen DS3 WRC - +1'39"5
10. Daniel Sordo - Hyundai i20 WRC - +1'40"4

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Polonia
Piloti Jari-Matti Latvala , Sébastien Ogier , Ott Tanak
Articolo di tipo Ultime notizie