Svezia, Shakedown: Neuville firma un gran tempo e precede i rivali Tanak e Ogier

condividi
commenti
Svezia, Shakedown: Neuville firma un gran tempo e precede i rivali Tanak e Ogier
Di:
14 feb 2019, 11:59

Il belga della Hyundai stacca l'estone della Toyota di 2"3 e il 6 volte iridato della Citroen di 2"3. Loeb è ottavo, mentre Gronholm parte piano: 18esimo.

Il WRC 2019 riprende oggi con il Rally di Svezia, secondo appuntamento della nuova stagione iniziata a fine gennaio con il Rallye Monte-Carlo. Questa mattina tutti i protagonisti del Mondiale hanno preso parte allo Shakedown, svolto sul percorso denominato Skalla di 6,86 chilometri.

A Thierry Neuville sono bastati tre passaggi dei 5 consentiti per firmare il miglior tempo assoluto in 4'05"0. Si tratta di un tempo davvero degno di nota, nontanto perché ha migliorato quello precedente di 6"5, quanto per il divario dato ai diretti concorrenti.

Il pilota belga della Hyundai ha infatti preceduto la Toyota Yaris WRC ufficiale di Ott Tanak di 2"2 e la Citroen C3 WRC Plus numero 1 di Sébastien Ogier, risultata più lenta di appena 1 decimo rispetto all'estone.

I tre contendenti al titolo iridato Piloti 2018 - che sono anche i primi 3 della graduatoria iridata 2019 - hanno staccato tutti gli altri. Kris Meeke ha firmato il quarto tempo, mostrandosi ancora una volta già a proprio agio al volante della Yaris nonostante abbia poca esperienza al volante della vettura giapponese.

Buon avvio per il team M-Sport, con Elfyn Evans che è riuscito a entrare in Top 5 e a sfiorare il quarto posto. Il gallese è risultato più lento di Meeke di appena 2 decimi di secondo, ma è andato bene anche Teemu Suninen - sesto - che a un passaggio dal termine si era portato addirittura in testa alla classifica.

Esapekka Lappi sembra non riuscire a prendere confidenza con la Citroen C3. Questa mattina il finlandese si è dovuto accontentare del settimo tempo davanti alla Hyundai i20 Coupé WRC Plus del 9 volte campione del mondo Sébastien Loeb e alla Toyota Yaris WRC di Jari-Matti Latvala, in questo fine settimana diverrà il pilota con più presenze nel WRC.

Andreas Mikkelsen affronterà la gara di casa con alte aspettative. Intanto questa mattina non è andato oltre il decimo tempo, davanti alla terza e ultima Fiesta WRC Plus ufficiale, quella di Pontus Tidemand. Da sottolineare l'ottimo 12esimo tempo assoluto di Johan Kristofferson al volante della prima vettura WRC2, la Volkswagen Polo GTI R5.

Il rientro nel WRC di Marcus Gronholm è stato simo a ora piuttosto silente. Il 2 volte iridato ha continuato a prendere confidenza con la Toyota Yaris WRC Plus gestita dal team GRX. Questa mattina non è andato oltre il 18esimo tempo.

Articolo successivo
Toyota: in Svezia Latvala diventa il pilota con più gare nel WRC superando il record di Sainz

Articolo precedente

Toyota: in Svezia Latvala diventa il pilota con più gare nel WRC superando il record di Sainz

Articolo successivo

Svezia, PS1: Neuville parte forte e precede Ogier. Gronholm inizia con l'ottavo tempo

Svezia, PS1: Neuville parte forte e precede Ogier. Gronholm inizia con l'ottavo tempo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Svezia
Autore Giacomo Rauli
Be first to get
breaking news