Reiniss Nitiss sulla Seat Leon della All-Inkl.com nel 2016

condividi
commenti
Reiniss Nitiss sulla Seat Leon della All-Inkl.com nel 2016
Di:
1 mar 2016, 11:15

Il pilota lettone cambia squadra per la sua terza stagione nel Mondiale Rallycross e sarà al volante della nuova vettura allestita dalla Munnich Motorsport.

Reinis Nitiss, ALL-INKL.com Münnich Motorsport
Rene Munnich, proprietario ALL-INKL.com Münnich e Reinis Nitiss, ALL-INKL.com Münnich Motorsport
Reinis Nitiss, ALL-INKL.com Münnich Motorsport
Reinis Nitiss, ALL-INKL.com Münnich Motorsport

Ci sarà anche la nuova Seat Ibiza RX Supercar al via della stagione 2016 del Mondiale Rallycross. A portarla in gara per i colori dell'All-Inkl.com Racing sarà il lettone Reinis Nitiss, che nel 2014 ha vinto la tappa norvegese in classe Super1600, ottenendo anche altri sette piazzamenti a podio nelle ultime due stagioni.

"Il Mondiale Rallycross si sta sviluppando con un ritmo davvero incalzante e avevo iniziato a discutere con tanti team l'anno scorso. La All-Inkl.com Racing mi ha convinto con i suoi piani ed il suo potenziale" ha detto Nitiss.

"Si tratta di una struttura che ha esperienze in campionati importanti come il GT1 ed il WTCC, inoltre negli ultimi due anni ha schierato le Audi S3 accumulando tanta esperienza, quindi credo che potremo essere subito competitivi con la Seat Supercar. Quest'anno sarà particolarmente importante nella mia carriera, anche perché ci sarà il primo evento in Lettonia, quindi sarà un privilegio correre in casa" ha aggiunto.

Nelle ultime stagioni la compagine tedesca ha schierato sempre dei nomi di un certo spessore, come l'ex pilota di Formula 1 Gianni Morbidelli, ma anche Timo Scheider, Tommy Rustad ed Axl Danielsson. E' chiaro quindi che l'eredità raccolta da Nitiss è di quelle importanti. Resta poi da vedere chi sarà il pilota che lo affiancherà, visto che al momento il secondo sedile è vacante.

Articolo successivo
Ufficiale: Loeb sbarca nel Mondiale Rallycross con Peugeot

Articolo precedente

Ufficiale: Loeb sbarca nel Mondiale Rallycross con Peugeot

Articolo successivo

Solberg: "L'arrivo di Loeb nel World Rallycross è un sogno che si realizza"

Solberg: "L'arrivo di Loeb nel World Rallycross è un sogno che si realizza"
Carica i commenti