Brno, Gara: vince Cluzel su un indemoniato Cortese, terza la MV di De Rosa

condividi
commenti
Brno, Gara: vince Cluzel su un indemoniato Cortese, terza la MV di De Rosa
Lorenzo Moro
Di: Lorenzo Moro
10 giu 2018, 10:51

16 giri in testa per Jules Cluzel che vince la gara di Brno staccando di appena un decimo di secondo il rivale Sandro Cortese.

Jules Cluzel, NRT
Sandro Cortese, Kallio Racing
Raffaele De Rosa, MV Agusta Reparto Corse by Vamag
Lucas Mahias, GRT Yamaha Official WorldSSP Team,WSS
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team
Anthony West, EAB Antwest Racing
Federico Caricasulo, GRT Yamaha Official WorldSSP Team

È Jules Cluzel il primo a passare sotto alla bandiera a scacchi al termine della gara della Supersport a Brno, in Repubblica Ceca. Dopo una gara sempre in testa ed un ultimo giro da cardiopalma, il francese della Yamaha è riuscito a tenere a freno un indemoniato Sandro Cortese e, dopo la doppietta di Assen ed Imola tornare a vincere, per la terza volta in questo campionato 2018, andando così a -2 dal leader della classifica Cortese (120 vs 122).

Partito dalla seconda posizione, Cluzel è passato in testa fin dal primo giro e da lì non si è più mosso fino alla fine della gara. Gara emozionante che ha visto Sandro Cortese (che partiva dalla pole) stare incollato al codone della Yamaha del francese per tutta la gara (solo 1 decimo di secondo li ha separati sul traguardo) mostrando di perdere un po' in ingresso di curva ma di averne molto di più in percorrenza ed uscita. Un paio di attacchi disperati all'ultimo giro non sono serviti comunque a Cortese per portare a casa la vittoria. Suo quindi il secondo gradino del podio, appena sufficiente per mantenere la testa del campionato.

Terzo sul traguardo un grandissimo Raffaele De Rosa sulla bellissima MV Agusta tre cilindri, unico pilota con una non-Yamaha a riuscire a stare attaccati ai primi, manca ancora qualcosa per passare all'attacco ma la strada è certamente quella giusta. Quarto Lucas Mahias (autore del giro veloce in gara in 2'02.886), un po' in ombra in questo weekend ceco ma che comunque è riuscito a portare a casa un buon risultato e quel po' di punti necessari per avvicinarsi pericolosamente, in classifica, al rivale Randy Krummenacher che ora lo precede di soli 2 punti.

Quinta proprio la Yamaha Evan Bros di Krummenacher che dopo la bellissima vittoria di Buriram non è più riuscito a replicarsi e che sta venendo risucchiato nella classifica piloti. Caduto invece nel primo giro in curva 8 Federico Caricasulo che, partito sesto, ha mancato all'appuntamento con la bagarre portando a casa un mesto "zero" in pagella.

Sesto Gradinger, spinto dal supporto dei numerosi fan che sono accorsi qui a Brno dalla vicina Austria, davanti a Anthony West e alla Honda di Smith. Caduti invece sia Morais (Kawasaki Puccetti Racing) che Ayrton Badovini (MV Agusta), nessuna conseguenza per i piloti ma gara buttata via per i due piloti.

Con questi risultati Cortese rimane in testa alla classifica con 122 punti, assediato da vicino da Cluzel (120) e con Krummeacher terzo a 105 punti con Lucas Mahias che gli soffia sul collo a 103 punti. Il prossimo appuntamento è per Misano nel weekend del 6 - 8 Luglio prossimo.

 

Prossimo articolo Supersport

Su questo articolo

Serie Supersport
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Gara