Verini organizza il Rally Circuito San Martino del Lago

condividi
commenti
Verini organizza il Rally Circuito San Martino del Lago
Redazione
Di: Redazione
20 gen 2015, 19:28

La gara si disputerà sul tracciato cremonese sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio

Si correrà nell'ultimo fine settimana di gennaio la prima edizione del Rally Circuito San Martino del Lago. Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio sulla pista cremonese di San Martino del Lago saranno le vetture da rally a dar spettacolo.

I rallisti sono infatti chiamati ad aprire la stagione 2015 in una due giorni all'insegna dell'agonismo, ma non su prove speciali tradizionali, bensì ricavate nella struttura permanente del circuito lombardo. L'iniziativa è firmata da Maurizio Verini, l'ex pilota ufficiale Fiat degli anni Settanta ed Ottanta e campione europeo rally, che per la prima volta diventa organizzatore e promoter del Rally San Martino del Lago, allestito in collaborazione con AutoConsult di Asola; insomma, dopo anni e centinaia di gare, milioni di chilometri percorsi in tutto il mondo al volante di vetture ufficiali Fiat, Alfa, Opel e Citroen in questa occasione è lo stesso Verini a far correre gli altri piloti.

"L'idea m'è venuta assistendo ad un rally in circuito, una competizione distante dagli stilemi fissati nel tempo dal rallismo, eppure ho intuito che applicando criteri nuovi ma semplici è possibile accrescere l'appeal di questo genere di gare". Ha detto Maurizio Verini.

L'organizzatore lombardo, propone un programma concentrato in due giorni, ma con un chilometraggio di prove speciali significativo, coinvolgendo i partecipanti in un programma dai ritmi serrati, dando così ampio spazio alla guida.

In abbinamento alla gara, Verini lancia la nuova iniziativa del “rallysta per un giorno”. Una sorta di stage propedeutico e formativo rivolto agli appassionati che vogliono apprendere la tecnica di guida sportiva direttamente dai campioni presenti, spendendo relativamente poco.

Il Rally Circuito San Martino prevede un rally per le auto moderne, ed uno per le storiche sulle stesse prove speciali, dove i “Rallysti oer un giorno” effettueranno le prove pratiche del corso di guida. La gara partirà alle ore 18 di sabato 31, con arrivo alle 13,51 di domenica 1 febbraio dopo otto prove speciali per 56,58 chilometri cronometrati da classifica, disegnate sulla pista del circuito auto e su quella della adiacente pista di karting per un totale di 58,06 chilometri del tracciato gara complessivo.

La chiusura delle iscrizioni per il 23 gennaio; sabato 31 le verifiche sportive e tecniche sono fissate per le ore 9, alle 10 andrà in scena lo shake down.

Prossimo articolo Rally
Suzuki Rally Cup e Suzuki Rally Trophy: si parte!

Previous article

Suzuki Rally Cup e Suzuki Rally Trophy: si parte!

Next article

JRM in Rallycross con due Mini RX

JRM in Rallycross con due Mini RX

Su questo articolo

Serie Rally
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie