Mugello: De Giacomi pronto per la sfida finale con Cassarà e Zanini nella Michelin Cup

I tre gentlemen driver, decideranno le sorti del loro raggruppamento in occasione dell’ultimo appuntamento dell’anno.

Mugello: De Giacomi pronto per la sfida finale con Cassarà e Zanini nella Michelin Cup
Marco Cassara, Ghinzani Arco Motorsport - Roma
Marco Cassara, Ghinzani Arco Motorsport - Roma
Marco Cassara, Ghinzani Arco Motorsport - Roma
Stefano Zanini, Dinamic Motorsport - Bologna
Podio Michelin Cup Gara 1: il vincitore Alex De Giacomi, Dinamic Motorsport, il secondo clasificato Marco Cassarà, Ghinzani Arco Motorsport - Roma, il terzo classificato Stefano Zanini, Dinamic Motorsport - Bologna

L’ultimo round dell’anno della Carrera Cup Italia del Mugello, sarà il teatro della sfida per il titolo della Michelin Cup, raggruppamento dedicato ai gentlemen che prendono parte al Campionato di Porsche Italia. Nel corso della stagione ad alternarsi in testa alla “classe” sono stati Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) e Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport - Centri Porsche di Roma), ma tra i due spesso si è inserito Stefano Zanini (Dinamic – Centro Porsche Bologna), che al momento occupa la terza posizione ed ha ancora una “piccola” possibilità per diventare campione.

Tra i primi due ci sono solamente sette punti di distacco (124 De Giacomi, 117 Cassarà), mentre Zanini (100 punti) per salire sul “trono”, dovrebbe vincere una gara sprint, la mini-endurance e sperare che gli altri due piloti non vadano a punti in nessuna delle tre corse.

“Nelle qualifiche io e Cassarà siamo stati molto vicini nei tempi registrati - ha commentato De Giacomi – Nel primo turno ufficiale non sono riuscito a rimanere in scia ed ho perso terreno, mentre nella seconda mentre stavo facendo il giro ho perso aderenza prendendo dell’umido che non mi ha permesso di migliorare. Domani proporremo sicuramente una bel duello, rimaniamo concentrati ed aspettiamo il verdetto della pista.”

condividi
commenti
Doppia pole per Drudi al Mugello

Articolo precedente

Doppia pole per Drudi al Mugello

Articolo successivo

Pronti a scendere in pista per la prima gara sprint del Mugello

Pronti a scendere in pista per la prima gara sprint del Mugello
Carica i commenti